giovedì, settembre 20, 2007

sawdust&diamonds


prima mesi di trattative, poi mesi di attesa.
è da quasi un anno che lavoriamo per portare joanna newsom a ravenna.
e sabato l'incantesimo si compirà.
per la prima volta in italia presenterà l'acclamatissimo "ys" finito in tutte le classifiche del mondo tra i migliori album del 2006. nel frattempo è anche uscito un ep - joanna newsom and the ys street band.

per approfondire vi rimando all'ottima monografia di sentireascoltare.




nel frattempo qualche info di servizio:
- il concerto si terrà al bronson
- le porte apriranno alle 21.
- l'ingresso è 18euro (15 per gli iscritti alla mailing list)
- è consigliata la prenotazione .
- allestiremo anche un centinaio di posti a sedere (chi prima arriva meglio alloggia)
in piedi tutti gli altri.
- il bar durante l'esibizione di joanna rimmarrà chiuso.
- joanna si presenta sul palco in quartetto:
arpa e voce, violino, chitarra, percussioni&laptop

guest saranno gli americani di oakland moore brothers

34 commenti:

giulia ha detto...

prima!

purtroppo domani sera non sarò nè prima e nè godrò quindi di un posto in prima fila...

Ste ha detto...

La chiusura del bar fa molto Paolo Conte..xò sono d'accordo!
ma..si potrà andare in bagno magari senza tirare lo sciacquone?

cecca ha detto...

terzo!!!! ma con onore! visto la mia assenza e soprattutto per il fatto che qui a berlino si trotta giorno e notte tra bar, concerti di gruppi improbabili, e cibo 'matto'. oggi vado da knut e ve lo saluto! baci a tutti.

chris ha detto...

ste: sì, ecco magari non tirare lo sciacquine...

cecca: sempre sul podio. a berlino ieri oggi e domani c'è anche il nostro marchino...

Ste ha detto...

Chris..l'altro giorno in un blog ho infamato tutta quella gente che, aspettando il gruppo successivo, faceva del casino mentre suonava in acustico un cantante a me molto caro, mandando così a puttane la registrazione del concerto!
Comunque x precauzione farei togliere la catenella..e' veramente rumorosa!
***
Ciao Cecca!!!

mr.crown ha detto...

io invece propongo un field recording dello sciacquone. ci pensi tu punck?!

Kekko ha detto...

field recordings from the sunn.

mr.crown ha detto...

from the earth...

Kekko ha detto...

me la vendo per una rece SMS.

chris ha detto...

selezioni musicali a cura di len

Anonimo ha detto...

per l'occasione verrà in topless

crush ha detto...

ieri sera qui a Torino è stata semplicemente FANTASTICA.Qualche sorpresa per gli aficionados, grande affiatamento tra i membri della band,ovazioni interminabili e lei DIVINA anche più del solito. Bella sorpresa i Moore Brothers, quindi arrivate presto e chi non viene non sa che si perde!! Dico "viene" perché stasera ci sono anch'io :)

chris ha detto...

bella crush

punck ha detto...

sciacquoni?

quanti ne volete!!!

basta chiedere
:-)


di ritorno dal Bronson giusto ora

bella serata.

immagino che presto il blog verra' inondato di entusiastici commenti per la signorina Newson, io invece ci tengo a complimentarmi con il pubblico.

Il silenzio e il rispetto dimostrato vi fanno onore.
Dovrebbe essere cosa scontata, lo so, ma non sempre lo e'.

chris ha detto...

punck: ma sai alla fine un biglietto 15/18euro fa selezione , e si è visto.
tanta gente, adulta, molta mai vista prima. poca della solita clack caciarona tutta fotta e distintivo.

poi non discuto i gusti, ma quello di ieri oggettivamente il più bel concerto mai visto al bronson.
e di belli ce ne sono stati.
bella atmosfera, un figurone le poltroncine, tutti alla corte della giovane elfetta prodigio.

sfantello ha detto...

vero, bellissimo concerto. scusate se in punta di piedi vengo a parlare, ma una cosa, invece, non mi è andata giù, a livello organizzativo: un concerto annunciato alle 21 (e soltanto all'ingresso del locale c'è scritto alle 22) non può iniziare alle 23,30. specie se si rassicura la gente, telefonicamente e via blog, che inizierà alle 21. ovvio che capisco ci siano dei ritardi, ma 2 ore e mezza mi sembrano troppe, anche per il più paziente amico del club. e ricordatevi anche che inserire una piantina per raggiungere il vostro locale potrebbe essere un'idea saggia....se non fosse stato per 5 amici campani saremmo ancora a girare per la pianura. un plauso invece al silenzio del pubblico ed al fatto che per la prima volta in un locale dove e' vietato fumare ci sia stato il rispetto e l'accortezza di non farlo, segno di una civiltà che in posti come il covo e l'estragon a BO se la sognano la notte. infine scandalosi i MOORE BROTHERS, un gruppo così in italia lo prenderemmo a calci nel culo, giustamente. divina e bravissima e sorridente e fantastica Joanna, e bella atmosfera da parte di tutti, grazie per la magnifica serata. ad ogni modo scusatemi per il disturbo e la lunghezza del messaggio.

chris ha detto...

stefanello: l'orario.
la band doveva arrivare al bronson alle 16, invece è arrivata alle 18,15. e giustamente non hanno rinunciato ad un soundcheck minuzioso , alla cena , ad una seconda accordatura dell'arpa, al cambio d'abito.
noi eravamo pronti e le porte alle 21 erano aperte.
al bronson non si fuma nemeno quando si balla, il pubblico è generalmente civile.
la piantina: sul sito in estate c'è quella per l'hana bi e in inverno quella per il bronson. questo era un fuori programma, ma scaricarti una mappa con google è un gioco da ragazzi.
i moore brothers scandalosi, concordo. ma a lei piacciono tanto.

Anonimo ha detto...

"la solita clack caciarona tutta fotta e distintivo" caro chris te la sei creata tu. ed è proprio quello che alla gente fa schifo dei tuoi locali.

len ha detto...

è vero. concerto bellissimo. joanna gran stile, una voce a cui è difficile mettere vicino un qualsiasi aggettivo e l'arpa e l'orchestra che fa tutto il resto, perfettamente.
sono ancora qui a chiedermi però da dove derivi il suo entusiasmo per i fratelli moore, perchè mi sfugge...

valentina ha detto...

Ecco, a proposito di strade per raggiungere il bronson: siccome ieri sera ho tele-navigato (attraverso il telefono-info) 4 veicoli e siccome poi solo alcuni dei naviganti si sono identificati e io sono stata un po' in ansia tutta la sera, mi dite se siete arrivati tutti? La prossima volta mi fate tipo uno squillo a vuoto o lasciate un biglietto anonimo se non volete identificarvi, basta che io sappia che siete arrivati?

La clack caciarona sarà fastidiosa durante il concerto, ma anima la serata post-concerto.

Detto questo, ascoltare Joanna e la sua arpa è stato meraviglioso.

Hank ha detto...

Magnifica.

E, Chris, la "solita claque caciarona tutta fotta e distintivo" è un autentico capolavoro, che hai fatto benissimo a creare e battezzare.

Ste ha detto...

Fatina Joanna
magia
sogno
poesia

chris ha detto...

grazie hank per avermi ricordato come si scrive. claque. gentiluomo.

anonimo:allora che ci fai a commentare sul blog alle 11della domenica mattina.
mi fai pensare a cronenberg. grazie.

ste: è fuggita dal camerino al furgone e non sono riuscito a farle firmare il tuo vinile. sorry

Ste ha detto...

Chris..dopo aver arpeggiato per così tanto mi sa che non riusciva a tenere in mano neanche la penna! dontuorri

Anonimo ha detto...

oggi c'è dj set all'hanabi??

chris ha detto...

certo: ultima domenica di indie electro pleasure

adele ha detto...

tornata a casa stanotte ho pensato "commenterò domani, sarà più facile trovare le parole"
non è così...
perchè in questi casi le parole sono sempre troppo vuote

l'incanto dell'arpa e la sua voce, ma anche come il percussionista mentre suonava guardava lei...
uno stare così bene che volevi che non finisse mai.

presto qualche foto

p.s. i moore brothers davvero difficile apprezzarli, joanna troppo dolce anche nel parlare di loro, con quel sorriso poi...

cecca ha detto...

noto con piacere che il concerto è piaciuto, peccato me lo sono perso. mi mancate. :-)

Hank ha detto...

Ovviamente non mi ero affatto accorto che l'avevi scritto male... Ci si vede al cospetto di Mick Harvey.

adele ha detto...

l'incantatrice

ci si vede dopo

sfantello ha detto...

ok chris grazie per le spiegazioni...invece scusa ma la vostra mappa non è affatto chiara. quella di google proverò, ma viamichelin e tuttocittà hanno toppato in pieno col mio senso dell'orientamento. infine: il mio nick è sfantello, non stefanello.

ps: porterete gli okkervil in novembre?

Anonimo ha detto...

un concerto che entrerà nella mia top di sempre. magnifico! e magnifiche anche le poltroncine, il bar chiuso, il rispetto nel non fumare, il dj set e la gente in silenzio.
sì l'unica pecca è stata l'orario, ma pazienza.
complimenti anche per i prossimi concerti.
mi piacerebbe che il covo e la sua programmazione ormai imbarazzante (esclusi pochi concerti) fosse lì a ravenna e voi con il Bronson qui a Bologna. Sarebbe perfetto il Bronson vicino a casa :) a volte la strada mette pigrizia.
ciao e a presto!
anna

sfantello ha detto...

beh anna, questa si che è un'ideona....anche a me il bronson sotto casa mi piacerebbe un casino....così come adorerei che locali come l'estragon si allontanassero non solo da Bologna, ma proprio dall'Emilia Romagna....già che sogno sogno in grande stile....ahahahaha!

Uno della claque caciarona... ha detto...

I fratelli Moore sono tanto pessimi quanto ghei, la Johanna è tanto brava quanto figa, la Len poteva anche lasciar la sua sedia agli amici arrivati tardi perchè erano al bar ad alcolizzarsi visto che le birre lì costan meno...