lunedì, maggio 14, 2007

life's a beach

ed è proprio ora di postare. gli oltre 100 commenti parlano chiaro.

la vita, quella vera e non virtuale della rete, ci ricorda chi è che comanda in un susseguirsi di eventi, concerti, party, pranzi, cene e aperitivi e tanta troppa inutile burocrazia per chi vorrebbe solamente gustarsi le dolci note di lisa germano, il delizioso gigioneggiare di mr. howe gelb, lasciarsi travolgere da un carnevale svedese o perchè no, semplicemente sorseggiare un mojito al tramonto sulle note di arizona amp alternator.
la vita, quella vera e non virtuale, reclama il suo spazio, il suo bisogno di attenzioni .


momenti deliziosi tra bronson e hana bi, quindi, passando per le strade blu, e chiudendo con una domenica senza respiro che ha visto comparire tra la folla manuel agnelli e famiglia, prima, e, più tardi, un howe gelb sornione e gattone come mecir, che dispensava saluti e sorrisi completamente a suo agio come un coccodrillo nella palude.

un ringraziamento particolare a cecca e grammo per le graditissime sorprese, a tutto lo staff e a tutti quelli che non ci lasciano mai soli.



e non finisce di certo qui perchè in settimana tocca ai pere ubu seguiti a ruota degli of montreal a chiudere una stagione di concerti al bronson che più succosa non si poteva.

stasera si griglia e così sia.

foto by maud e codyallen

17 commenti:

manser ha detto...

Una birra fresca prima dei pere ubu grazie

diego ha detto...

non appena finirò con questo mastodontico file excel a fogli multipli e macro assortite mi fionderò lì... e grigliata sia!

Kekko ha detto...

Pere Ubu = MORTE. siamo oltre la fotta. siamo che non si sa come si farà ad arrivare a mercoledì sera.

stasera invece non sarò alla griglia. piglia male. troppo traffico.

:(

(sentitamente grazie a Len che mi mette sempre Battles)

Hank ha detto...

Gratitudine eterna per aver nominato la Sublime Quarta Personcina: gattone Miroslav.

@ Chris: E occhio ai "500 anni di tennis" in uscita con Repubblica a un prezzo umano (e un po' mi secca, la stessa identica ristampa tre anni fa l'ho pagata in natura...)

cisco ha detto...

---noi tornati, gli of montreal sno dei pazzi, preparatevi...cisco

Morphine ha detto...

I Pere Ubu furono a Ravenna, ai giardini pubblici, nel 1981. Con loro la Glenn Branca Band, che alla fine del concerto tornò sul palco per una performance insieme agli sciucarén di Brisighella. Domani sera piangerò.

Hikari ha detto...

E noi raccoglieremo le tue lacrime dal potere taumaturgico...

Kekko ha detto...

Morphine: solo rispetto.
il tuo avatar ed il tuo ricordo lo richiedono.

solo rispetto.

Anonimo ha detto...

ecco a voi i due esemplari donne piu ambiti

benny ha detto...

messaggio urgente (e in ritardo) per cisco: le tue chiavi sono sane e salve al bronson.

cisco ha detto...

grande benny, grazie mille, una domenica le prendo su, grazie mille.

pullo ha detto...

...oh francesco righi allora come sono stati gli SHOUT OUT LOUDS.. ..??!...Ci vediamo giovedi per montreal..bzzz..for lovers

diego ha detto...

come giovedì?!? E vi perdete PERE UBU, il concerto più fico dell'anno?!?

Kekko ha detto...

mezze fi.he :)

pullen ha detto...

noi veniamo anche domani!!

art ha detto...

domani sera credo che riuscirò a portare con me anche il vecchio patrick bateman.
però mi raccomando, se attaccherà un pippone nostalgico su un qualche antichissimo concerto dei pere ubu, vi prego fermatelo.
basterà un gintonic al bar.

UGOLEMA ha detto...

Strano...dalla faccia non pare ubriaca fradicia come al solito...