giovedì, maggio 03, 2007

moon in hell

e dopo la scorpacciata di sabato scorso con will oldham al masini ed akron/family al bronson passando per l'hana bi nel ponte del primo maggio, è di nuovo tempo di live



arriva lisa germano e in un certo qual modo la posta si alza ulteriormente.
si tratta infatti di un'artista tormentata dai propri fantasmi e restia all'idea di intraprende tour lunghi e snervanti. non lasciatevi quindi sfuggire questa occasione.




se dicessi che seguo lisa germano dagli inizi della sua carriera mentirei spudoratamente. si tratta infatti di una scoperta tardiva avvenuta l'estate scorsa in occasione dell'uscita del suo ultimo album "in the maybe world" licenziato da quella young god che ci accompagna ormai da tutta la stagione.


a record about honoring death and seeing life.
seems like a last records, but feels like a new beginning.





lisa germano non è più una ragazzina, nata nel 1958, arriva alla ribalta come violinista di john mellencamp negli anni 80 per poi approdare con colpevole ritardo alla carriera solista. una carriera travagliata riflesso di un'anima inquieta e tormentata che la guiderà a composizioni spesso autobiografiche caratterizzate da grandi melodie e liriche maledette pervase di humor nero ed atmosfere drammatiche.


parallelamente ad un percorso solista lungo e accidentato lisa germano ha collezionato una serie di collaborazioni in sede live ed in studio che costituiscono un pedigree pressochè unico.

e così eccovene una selezione: johnny marr, neil finn, eels, david bowie, iggy pop, giant sand, calexico, yann tiersen, ed harcourt, u2, simple minds, sheril crow, bob seeger, billy joel.

a questo punto credo sia chiaro che sarebbe un delitto mancare.

vi lascio con un video di "red thread" il mio brano preferito dell'ultimo album.





lisa germano
live @ bronson - venerdì 4 maggio
porte 21,30. inizio concerto ore 23,00
ingresso 13 (11 in mailing list)
selezioni musicali prima e dopo il concerto a cura di momo.

32 commenti:

gelo primo ha detto...

primo...
amo lisa germano...non vedo l'ora.
primooooo

diego ha detto...

Non mancherò. Sto spargendo il verbo, perchè questi sono concerti che nessuno dovrebbe perdere. Parlo per amor della musica!

chris ha detto...

non posso che quotarvi entrambi.

diego aspettiamo report dettagliato con foto a corredo del tutto.
poi però non farti vedere in giro per un po' che ti facciamo dei secchioni di batida on the rocks!

diego ha detto...

stiamo scrivendo un esaustivo post/report a 8 mani... poi però sono cazzi vostri.
Verrà pubblicato entro domenica.

C'è chi faceva il bagno nel latte,
e chi lo farrebbe nella batida.
Batida on the cocks.

Kekko ha detto...

quando diego passa al sordido è il più TOUGH di tutti.

sia fotta per Elisa Giordano.

delso ha detto...

diego ormai è il robertson italiano. Nemmeno la sperimentazione di lambis xilourys lo tocca. Se in autostrada non ci sarà una fila di allunghini venerdì non si mancherà.

diego ha detto...

Lisa Germano sarà anche in duo con Nektarios Kontogiannis al Crete Goat Festival 2007. Roba da chiodi.

delso ha detto...

la loro versione di penny lane dei battles è incredibile. Ci sarà più fila che per i white magic

Kekko ha detto...

anche i battles hanno una canzone che si chiama Penny Lane?

DESIGN!

(PS: delso, hai troppo rotto il cazzo di non avere msn)

Maud ha detto...

fila, white magic, non so perchè ma mi sento chiamata in causa...
:-)

Kekko ha detto...

ma domani post-lisa c'è anche la festa bronson?

diego ha detto...

Dovreste tutti unirvi a kekko in msn, oggi come messaggio ha messo la 1000sima frase contenente la parola ‘odio’. Respect.

Ronnie “the Rocket” O’Sullivan è uscito dal campionati del mondo di Snooker a Sheffield, ma the Rocket 10 anni fa ha fatto questo .
Un record, per non dimenticare.

delso ha detto...

rivedere quel filmato mi ha dato emozioni incredibili. Un sobbalzo simile l'ho avuto solo sull'errore con l'allunghino di robertson. Palla rosa. Crollo. Indimenticabile.

(quando a creta useranno msn lo userò anch'io. Solo allora)

Maud ha detto...

per fortuna che in televisione non davano il croquet...

Maud ha detto...

O'Sullivan deve avere avuto un crollo dall'ultima volta che hanno dato via le sue palle firmate!

(lo so, non è un'osservazione fine, ma vista l'ora del mattino in cui ho scoperto che cosa era un allunghino direi che ci stava)

Maud ha detto...

chissà, magari questa volta ha perso per risparmiarselo!

(aiuto, non mi riprendo più...)

chris ha detto...

say valley maker.
what a song motherfuckers!
per un po' vi toglierò il saluto

diego ha detto...

Because there is no love
Where there is no obstacle

And there is no love
Where there is no bramble

There is no love
On the hacked away plateau

And there is no love
In the unerring...

Morphine ha detto...

Mancano 96 giorni al Goat Festival e tre giorni alla finale di Sheffield (che sarà al 90% tra quello spocchioso di Murphy e il grande Higgins). E' appena uscito lo split di Psoryasis con Lily Allen. La vita a volte è bella.

diego ha detto...

lo è caro morph, lo è.

delso ha detto...

maud, tu non sai cosa farei per quelle palle...avevo il cellulare scarico, altrimenti le ordinavo.

Attenzione a compasso Selby, il futuro è suo. Ed il futuro potrebbe essere già oggi.

maguire-higgins sono sul 4 pari. La tensione sale come prima di un live di xilouris al goat festival

Morphine ha detto...

Come direbbe la Scaruffi del pre-war folk "Xilouris affonda le sue radici in quell'inconsapevole scena post-minimal nata attorno al percussionismo di Hèrakleion"

valentina ha detto...

Ma quanto vi siete divertiti voi 4? Bentornati! Attendo racconti dettagliati, soprattutto musicali ma anche non, e post a 8 mani!

diego ha detto...

il post sugli ottomani lo scrive borguez, noi al massimo quello sui micenei.

chris ha detto...

siete rientrati con una bella overdose di umorismo inglese.
peccato.

Morphine ha detto...

Cazzo Chris, questa freddura me la sarei voluta fare da solo. Una perla.

chris ha detto...

a giudicare dalle telefonate che sto ricevendo, stasera la gente arriva da mezza italia!

diego ha detto...

beh, ormai il bronson tira così tanto che per Bob Nanna & Jimmy Tornasole bisognerà fare dell'anti-promotion

Kekko ha detto...

god only knows what i'd be without you. in generale, o riferito a diego e bob nanna.

pressapoco ha detto...

...fuori di nuovo i maglioni e gli impermeabili, ombrelli e galoscie: è di nuovo tempo di thé caldo al rhum delle Antille, di plaid sulle ginocchia e di andare a trovare "zia" Lisa! tutti assiepati sui braccioli delle "ottomane" a vivisezionare la scatola delle "ore liete"!
buon concerto a tutti....

diego ha detto...

Sai quando vai via per un po', torni, pensi che siano cambiate tante cose. E poi ti accorgi che Christopher è sempre lo stesso...

Anonimo ha detto...

what's allunghino?