martedì, febbraio 12, 2008

testacoda

sabato è stato tutto esattamente come speravo. un bellissimo e folto pubblico già per il concerto dei raveonettes e affluenza record anche per le indie electro sessions. come da accordi hanno aperto i duecento al secondo, il punk garage duo di gelo. l'impostazione è perfetta, qualche limatina e ci siamo. i raveonettes erano decisamente più in palla di quando li avevo visti a bologna e quel loro rock'n'roll sci fi immerso nel feedback a là jesus and mary chain ha convinto senza ovviamente stupire. hanno anche concesso uno splendido quanto imprevisto bis e queste cose fanno sempre piacere. domenica poi ci siamo avvicinati ancora una volta al record negativo di presenze del bronson, ma gli efterklang hanno lasciato tutti a bocca aperta già a partire dal set di peter broderick. difficili da descrivere, trattasi di un collettivo di polistrumentisti danesi che ha regalato momenti di post rock bucolico a tratti balcanico dagli arrangiamenti quasi prog e un tocco di elettronica. mi piacerebbe davvero proporli anche all'hana bi.


e finalmete dopo il successo della prima edizione, venerdì si bissa la serata post punk 1978 - 1984 ispirata all'omonimo libro di simon reynolds. ancora una volta le selezioni saranno curate dal sottoscritto con cecca, marchino e arturo compagnoni. mentre punck dovrà attendere il terzo episodio per salire in consolle quando gli cederò volentieri il mio posto, perchè la sua collezione di vinili parla per lui. ad aprire il concerto di little annie and paul wallfisch when good things happen to bad pianos.
porte h21,30. ingresso concerto 10 (5 in mailing list)


sabato si recupera la data di ex otago ed in consolle avremo ospite enzo polaroid.

11 commenti:

gelo ha detto...

primo

Hank ha detto...

Avrei giurato che gli Efterklang fossero assolutamente da vedere, mannaggia agli inderogabili impegni lavorativi... Incrocio le dita per i suddetti all'Hana-Bi.

Kekko ha detto...

-10.

e venerdì finalmente si va nella fotta.

Anonimo ha detto...

ma siccome che io sono un po igniorante ha me mi sono piaciuti i raveonettes.
scusate mi

chris ha detto...

a scanso di equivoci: sono piaciuti pure a me. nel post volevo banalmente solo dire che per andare "oltre" a volte serve un po' di curiosità. e gli efterklang la meritavano.

O'KKEK ha detto...

F
I
T
T
A
!

Anonimo ha detto...

basta con sti 5 euro!! non lo rispetta più nessuno il divieto di somministrazione alcolici post 2!!!!!!

grado ha detto...

Non voglio fare l'avvocato di nessuno (non ce n'è bisogno)ma credo davvero che l'ingresso di 5€ in un locale sia già una cifra bassa considerando pure che il prezzo dei drinks non è superiore a quello degli altri locali...anzi

gelo ha detto...

festa post punk tutti i sabati!!!!!!!!!!!!!!

5 euro sono due pacchetti di sigarette, anonimo se fumi smetti che ti fa solo meglio.
se non fumi...meglio!

Anonimo ha detto...

non fumo ma 5 euro venerdi 5 sabato 15 al concerto per non parlare di quello che lascio al bar....mi sto riducendo al lastrico!! gianni è d'accordo con me.

Gianni ha detto...

* Gianni chi?