martedì, febbraio 05, 2008

they were kings


non lo so. a noi quello degli heavy trash è sembrato un concerto da pelle d'oca.
jon spencer è il king e matt il suo fedele scudiero.
80 minuti secchi di rock'n'roll vero, senza pause e con tutti i fronzoli, con spencer in formissima a chiudere alla grande un tour che durava da mesi. gorgheggi alla cramps ancheggi alla elvis un flusso continuo a cui era davvero impossibile sfuggire. e quando vedi un talento raro da così vicino è difficile non riconoscerlo. e allora si corre con la mente ad una fantomatica top list dei concerti del bronson in questi anni. per quel che mi riguarda è una specie di riflesso incondizionato, un bilancio in corsa sempre pronto ad essere aggiornato, rivisto e corretto. e metto quello di ieri sera davvero in cima alla lista con pere ubu joanna newsom micah p. hinson kula shaker e mono e di certo mi sarò dimenticato qualcuno.


il primo disco dei pussy galore risale alla bellezza di 23 anni fa ed ebbi la fortuna di ascoltarlo più o meno in quegli anni. da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e sembra che anche il vecchio jon spencer si sia impegnato a vendere l'anima al diavolo con risultati eccellenti.
faceva caldo ieri sera, un caldo terribile tipo angel heart e quando a fine serata jon è andato al banco a chiedere una birra, l'ilaria è quasi svenuta.
voodoo. once again.



ci si vede sabato per raveonettes e domenica per efterklang.
in questo momento sto ascoltando tunng: good arrows

17 commenti:

Kekko ha detto...

il dispiacere per essere stato fuori questi giorni non mi dispensa dal guardare fiducioso al futuro. mancano due settimane, in fondo.

dio.

Anonimo ha detto...

per chi non c'era:

http://it.youtube.com/watch?v=2uXOYgeQFnU

http://it.youtube.com/watch?v=z__sBGnUHSo

l*lli

furia ha detto...

elvis left the building

Hank ha detto...

They ARE (Chesterfield) kings.

Anonimo ha detto...

c'era una tipa che faceva foto...è possibile vederle?

Ste ha detto...

Ma i Sadies son piaciuti solo a me?
L'atmosfera era quella del Cavern Club

Hank ha detto...

Anche a me, moltissimo. Poi è salito il cantante blasè e dal cotè intellettuale e mi sono annoiato. W i Chesterfield Kings (o i Beasts Of Bourbon), che non sono compiaciuti e ammiccanti ma sudati, drogati, senza ciuffo e brutti come il verme solitario. Cioè rock 'n' roll. Farebbe piacere che venissero a a fare il paragone tutti e duecento i piccoli fans di John Spencer, ma so già che saremo in cinque e accenderemo il solito cero per il Moloch.

Son pareri, eh!

gelo ha detto...

hank sarò tra quei cinque x i C.K., sto emettendo liquido bavoso dalla bocca al pensiero.
e se penso alle "bestie" sbavo ancora di più.

chris ha detto...

i sadies sono piaciuti anche a me, ma li ho seguiti così così e ho preferito non commentarli.

hank, probabilmente io ho una visione più allargata del rock'n'roll
in ogni caso in quanto a droghe non credo proprio che negli anni scorsi il vecchio jon si sia risparmiato.
il fatto che mantenga una forma invidiabile credo sia uno dei motivi per cui lo disprezzi.

vedrai che per i chesterfield kings i devoti accorreranno numerosi.

ecco l'unica cosa che mi sono dimenticato di sottolineare nel post è l'età media piuttosto alta degli astanti domenica.
sarebbe stato carino che alla messa fosse intervenuto qualche ragazzetto in più.

Hank ha detto...

Può essere: le bariste sono autorizzate a svenire solo al mio cospetto (pur se per ragioni esattamente antitetiche).

Anonimo ha detto...

riprovo: una ragazza faceva foto domenica sera,aveva tutta l'aria di essere una professionista...se qualcuno sa chi è può dare indicazioni? chris sai chi è e dove si possono trovare le foto?

Ste ha detto...

forse e' babyinblue e la trovi su flickr

gelo ha detto...

chris con i ragazzetti è una gara dura.non hanno ben chiaro cosa sia il r'n'r

chris ha detto...

anonimo: per quel che mi riguarda tollero l'anonimato quando non è tanto per rompere le palle, ma rispondere con nomi e cognomi a uno che non si firma non mi pare sensato. e poi ce n'erano due di ragazze e un ragazzo che facevano foto "professionali" e non so a chi ti riferisci.
mandami una mail

Anonimo ha detto...

scusa mi chiamo federico, ho poca dimestichezza con i blog! era una ragazza biondina, non molto alta

Anonimo ha detto...

io ho scattato abbastanza, appena trovo un minuto carico le foto su www.flickr.com/photos/babyinblue
Benedetta

Lo spettacolo di Spencer domenica??? uno show di Eddie Cochran del 59/60.

I due spilungoni dei sadies? usciti da un film dei fratelli coen

Entrambi fantastici

chris ha detto...

caro federico, inviami una mail al solito indirizzo info e ti metto in contatto con chi ha fatto le foto a cui ti riferisci.
non credo fosse la benny anche se pure le sue foto saranno stupende come sempre.

sì i sadies erane decisamente weird