martedì, febbraio 20, 2007

josephine foster

bronson: tutti i sabato notte indie electro sessions

sabato 24 febbraio guest: pullo
live: josephine foster + boduf songs.
porte ore 21,30. inizio concerti puntuale alle 22,00.

sabato rivedremo al bronson tappeti divani sedute e sgabelli.
l'occasione ne è assolutamente degna.




una breve presentazione di josephine foster






"Torna in Italia la sirena del folk, una delle voci più incredibili sentite negli ultimi anni... Stavolta si presenterà in duo (chitarra acustica, elettrica, arpa, voce), per dare più profondità e sfumature ad un live già straordinariamente intenso. Imperdibile se vi piacciono Joanna Newsom, CocoRosie e Antony, rispetto ai quali, però, la proposta sonora di Josephine è decisamente più sperimentale e coraggiosa... "




e per una volta sono/siamo tutti d'accordo: blow up, wire, NME (ohmioddio) ed io.




"Ogni volta Josephine Foster è costretta a stupirci. Ogni disco che degna della sua voce è un approdo, una spiaggia, una terra completamente vergine. Con ogni disco supera il precedente e se stessa, in una gara che vede unici perdenti noi che ascoltiamo... si accompagna stavolta con due chitarre, una acustica per gestire tempi e melodie, l'altra elettrica e a tratti poco meno che lancinante per generare voli e dilatazioni della psiche. I pezzi sono per l'ennesima volta delle autentiche perle... L'umore che si respira è quello austero, misterico e quasi oltrenaturale degli album di Nico... L'ennesimo tassello di un "nuovo folk" che scava sempre più dentro le proprie radici; raramente con tanta ispirazione e ragionato sentimento come in questo caso" -


(8) Blow Up aprile '06, Stefano Isidoro Bianchi




"Fosters vocal style draws on a clutch of contradictory modes. It combines a facility for expressive extremes comparable to Patty Waters with the precise comportment of folk singers like Karen Dalton and Shirley Collins, and the kind of fast vibrato most associated with the flapper style of early Tin Pan Alley. Fosters recorded work draws much of its unusual power from a dialectic that reconciles a feel informed by the experimental underground with a more mainstream tradition as transmitted by artists as disparate as Josephine Baker and the McGarrigles. As such, her music exists in the same kind of liminal space as anachronistic counter-cultural figures like Tiny Tim, The Incredible String Band and R Crumb’s Cheap Suit Serenaders" - THE WIRE David Keenan




"The new first lady of folk Josephine Foster has still seen off all comers to become America’s most adventurous songwriter. Foster’s recent solo set was a bewitching blend of American gothic, psychedelic ragtime, nursery rhymes, folk and mountain music. The fact that at one point in today’s afternoon set her truly incredible theremin-sounding voice is overlaid with an impromptu rendition of Greensleeves from a passing ice cream van only adds to the effect" - NME - Michael Lane




come al solito sottolineo imperdibile, ma come sempre troppi e giustificati saranno gli assenti.

ingresso 10 (8 in mailing list)




ascolti: bexar bexar - haralambos

16 commenti:

Fra ha detto...

chris, "non lasciare che il veleno nero del pessimismo si insinui, e con un fortississimamente 'ME NE FREGO!' respira anche in assenza di aria come su Marte, tralasciando queste leziosità da bimbi e donnicciole" (fascisti su Marte)
;)

chris ha detto...

tranquillo fra. io come al solito raddoppio

Adele ha detto...

chris io cercherò di esserci, ormai mi fido ciecamente di te e di diego
ma dopo il concerto probabilmente dovrò scappare...

stasera viene qualcuno a rivedere il rocky horror al city?io vado!

chris ha detto...

grazie adele per la fiducia incondizionata, ma non te ne pentirai.

Hikari ha detto...

io non posso mancare al rocky horror, e da quanto ho pututo appurare, ci sara' tanta gente.
Spero che il treno non sia in ritardo.

Fra ha detto...

io i musical proprio non riesco a digerirli, ma se mai andrò a ny ne vorrei vederne uno a broadway.
penso che stasera farò un salto al diagonal, anche se il mio progetto rimane quello di vedermi celtic-milan con la maglietta del celtic, intonando all'ingresso delle squadre al Park, con tutto lo stadio come solo là accade"you will never walk alone";)

Zonda ha detto...

Io li ho sempre adorati. Connubio ra cinematografia e musica, due cose che adoro. Attendo i panini all'Anna Kurnikova.

valentina ha detto...

Fra i musical a broadway sono sempre sold out per colpa dei giapponesi! Tocca vedere un po' quello che capita. A me, purtroppo, è toccato "the phantom of the opera". Io volevo vedere CATS!

Rocky horror l'avrei rivisto anche volentieri, peccato che la salute cagionevole sia passata anche da queste parti e mi abbia colpito e semi-affondato°°°°

Zonda ha detto...

ADORO THE PHANTOM! A mio avviso molto superiore a Rats!

Del Rocky non perderti la stagionale rappresentazione degli impeccabil Qaos di Forli'. Miao :)

Fra ha detto...

vale, hai ragione!
a me piacerebbe vedere una di quelle cose da vecchi, tipo quelli dove recitava gene kelly, ecco lì c'era un senso di armonia che catturava la mia attenzione da piccolo, intendo prima della scoperta della sambuca.

zonda,evidentemente si tratta di sensibilità diverse, anche a me piacciono musica e cinema ma non vedo un connubio ben riuscito tra le due nel musical, anzi.
però chissà, una volta non mi piacevano neanche i cavoli o il tartufo ;)

valentina ha detto...

Ecco qua fra. Quando vai a vedere qualcosa di simile ricorda di chiedermi il cappello a tuba!

Bene Zonda, andremo a vedere questi Qaos, fa sapere quando sarà!

borguez ha detto...

If you're blue and you don't know where to go to
Why don't you go where Harlem sits
Puttin' on the ritz!

perdonate l'intromissione... parlavate di meraviglie e non ho resistito!

Kekko ha detto...

la Giuseppina. tipa strana, sarà un concerto che varrà la pena vedere -suppongo. Crush, non ti posso ospitare...

ma saprai farti valere con qualcun altro e sarà un piacere bersi due birre :)

Zonda ha detto...

@ Vale: Questo sabato fanno il Rocky. Ci andiamo? Teatro Dragoni di Meldola. Segno del destino

valentina ha detto...

Ma Zonda... io sabato lavoro! Scherzi del destino!

Zonda ha detto...

Cattivo Destino! Cattivo! :)