lunedì, gennaio 22, 2007

calla "bronson"


nonostante i miei sforzi di rimanere aggiornato su tutto , qualche volta arrivo un po' lungo...
ed è così che solo stanotte mi sono reso conto che il nuovo album dei calla (strength in numbers) uscirà già il 20 febbraio su beggars banquet.

ma la notizia non è questa, la notizia è che il primo singolo (traccia nr 7) si intitola "bronson".

giuro non potevo crederci e ho pensato che si trattasse di una coincidenza. troppo bello per essere vero. così ho subito inviato una mail ad aurelio (valle) che mi ha immediatamente risposto così:
" hey chris, how are you? we thought you'd get a kickout of that, heheh. we wrote the chord progression and song when we were in ravenna. we called it bronson as a working title, then when it came time to give it a real name we all felt it should stay as bronson. hope you dig the song! ... we look forward to making it back obviously it was an inspirational time for us. ..."


grazie.



vi lascio con "bronson" in pure calla style!
mi toccherà offrirgli una cena di pesce a quei ragazzi...





90 commenti:

MarMar ha detto...

MA INCREDIBILE! Soddisfazioni difficili da battere...

chris ha detto...

sì, anche difficili da esprimere. ho postato velocemente di getto.

non fosse stato per qualche rallentamento nell'inserire il player. ma grazie a hikari che si è ispirato al pulpit ce l'abbiamo fatta

Anonimo ha detto...

ihih, qui a milano le notizie, si sa, arrivano prima.. però non pensavo ne foste ancora all'oscuro..

i nostri ascoltatori lo sapevano già da un bel po'..

ottimo colpo, chris...

chris ha detto...

probabilmente volevano che me ne accorgessi da solo.

Kekko ha detto...

anche calla rappresenta per il brons.

che storia...

len ha detto...

figo
che onore!

Anonimo ha detto...

che storia!

ottimo...putting ravenna on the map!

Anonimo ha detto...

colpo grosso!

Anonimo ha detto...

...non avrei voluto dirlo, ma per me fu il concerto dell'estate scorsa, e lo fu perchè come tutte le cose più belle giunse inattesa! pioveva dal pomeriggio e il concerto si tenne comunque, e noi tutti stretti sotto la tettoia come rifugiati felici! poi quella cover di lover, lover, lover combinò il pasticcio nel mio cuore!
tre ragazzi meravigliosi, davvero!

a questo punto manca la data delle nozze!

suonare bronson al bronson...istant karma! avrebbe detto Lennon!

Anonimo ha detto...

ehi ragazzi, ogni tanto lasciate dei link con le foto delle serate, magari ci sono anch'io!!

super-timoty

chris ha detto...

borguez machettelodicoaffare

Anonimo ha detto...

il karma di lennon era instant... sorry!

dust ha detto...

un colpaccio davvero!!
devo dire che i tre giorni passati quest'estate con i Calla tra hana-bi (e barnum) sono stati piacevolissimi (anche per loro). sono tre ragazzi di cuore. dal vivo poi erano stati straordinari.
i posti li fanno le persone che ci vivono e che il clima delle relazioni umane è quello che ognuno di noi è in grado di costruire nel bene e nel male. A Ravenna non c'è mai un cazzo (mantra del ravennate..), è vero o non è vero? Non lo so ma intanto c'è un gruppo americano che dedica un brano e poi.. avete anche Argno!! Bravo Argnani!!

adele ha detto...

sono felice per te chris e per tutti voi del bronson, una bella soddisfazione...
i calla quest'estate mi hanno colpito molto li rivedrei più che volentieri...
sentire "bronson" al bronson sarebbe davvero figo!

Anonimo ha detto...

Io non me lo immaginavo neanche che si potesse inventare un riconoscimento come questo,
roba da piangere.

mi ritrovo anch'io nel racconto di borguez, seduto in prima fila a fianco di kekko ed il suo cocktail a base di batida.

Ora bisognerà anche impegnarsi per evitare che i the horrors se ne escano con "hana-bi" come prossimo singolo.

last but not least: Azza cambierà idea sui Calla?

benny ha detto...

Io l'ho sempre sostenuto che i Calla fossero dei veri signori: quest'estate io e Piffo abbiamo fatto incetta di cospicue mance lasciateci da questi tre ragazzi per il servizio al tavolo!

chris ha detto...

adele, mi farebbe piacere che ti includessi nei noi del bronson perchè secondo me tu ne fai proprio parte.

diego: ad azza erano piaciuti mi par di ricordare.

soprattutto speriamo che non salti in mente ai wrm una cosa del genere...

len ha detto...

@benny: e come dimenticare noi a urbino con la bava alla bocca... e un freddo cane annesso..

adele ha detto...

@diego: ricordo te seduto in prima fila...io sotto l'ombrellone, era difficile ripararsi e vedere il concerto allo stesso tempo...

ho un bellissimo ricordo delle serate all'hana bi con la pioggia

benny ha detto...

giusto len! Bava alla bocca e occhi a cuoricino rivolti verso il palco!

Anonimo ha detto...

magari fosse bastato ispirarsi al pulpit. magari... ho dovuto mettere mano alla sorgente della matrice...

calla fighi di brutto.

adele ha detto...

grazie chris, mi riferivo allo staff ma mi fa un enorme piacere che dici così...chi mi conosce sa che non posso proprio fare a meno del bronson, è un isola felice per me che libera da tutto il resto...
abbracci a te e diego soprattutto

Anonimo ha detto...

ho dovuto mettere mano alla sorgente della matrice...

...o è il più bel complimento rivolto all'origine del mondo, oppure è onanismo!

Anonimo ha detto...

onanismo direi!

Anonimo ha detto...

o nanismo o muerte!

Kekko ha detto...

comunque la mia canzone del giorno è la cover di LOVE IS ALL AROUND (la sigla del mary tyler moore show) rifatta dagli husker du. continuo a dire: per me è tutto legato.

Anonimo ha detto...

...c'è chi lo ha detto meglio!

...chiedere all'avanbraccio di Benny!

Anonimo ha detto...

onanismo, senza dubbio.

Anonimo ha detto...

se è vero che hikari si ispira al pulpito, cos'è che accomuna onanismo e html? forse il fatto che entrambi non hanno più segreti per me?

Anonimo ha detto...

io qualche insicurezza sul codice HTML ce l'ho ancora.

E comunuqe chi non ha dubbi è un cretino. Non c'è dubbio.

Anonimo ha detto...

dreamweaver rules

Anonimo ha detto...

non lo so, mai sentiti. Che musica fanno?

Anonimo ha detto...

è UN PROGRAMMA DELLA MACROMEDIA CHE CONSENTE DI FARE SITI SENZA AVERE ALCUNA CAPACITà CON L' HTML.

Anonimo ha detto...

nel blog ho sentito parlare di husker du...cazzo!penso che alla gente farebbe piacere se si trovassero più frequentemente nella scaletta della serata.ma è vietato pogare,se no i buttafuori ti bloccano e si incazzano pesantemente.squadristi.allora-parlo a nome di un gruppo di assidui-se possibile,date più neil young,prince,jesus&mary chain,x,bad brains,byrds,primissimi rem,beach boys,peter gabriel,jimi hendrix,my bloody valentine,talking heads,soft boys,kyuss,nirvana,roxy music,elvis costello,pere ubu,who.dai,così la nottata si fa più interessante e per 'esaltarti' hai bisogno di un long island in meno.se no è la noia,depressiva paralisi musicale, e si avrebbe un bronson amante della stanca routine senza ricerca,senza inventiva,senza nessuna volontà di mettersi alla prova e cullarsi negli allori.fuori le palle allora!io il mio minuscolo sasso nell'acqua l'ho lanciato...Mi firmo Blind Joe Death,saprete chi era.

len ha detto...

parlare di ricerca citando i nirvana non è il top.. :)
se metto elvis costello e in pista ballate in due.. allora lì si può parlare di noia.. (scusa zonda)
capisco le tue/vostre esigenze
ma accontentare tutti non è sempre facile..ci si prova..ma qui si entra in un discorso troppo complesso...
comunque grazie delle dritte

Anonimo ha detto...

"neil young,prince,jesus&mary chain,x,bad brains,byrds,primissimi rem,beach boys,peter gabriel,jimi hendrix,my bloody valentine,talking heads,soft boys,kyuss,nirvana,roxy music,elvis costello,pere ubu,who"
...ma è la scaletta del calamari neri party!!! e tu caro Blind Joe dov'eri? cerca di non mancare i prossimi venerdì.

A parte questo Len vedi di accontentare prima di tutto te stessa, come fai di solito, che la pista e noi tutti ne andiamo pazzi!

mr.crown ha detto...

esatto . più o meno la scaletta dei calamari. blind joe non ti perdere i venerdì

la*vale ha detto...

Ma dai, leggo adesso e scusate ma mi viene da dire "cazzofigata"!!!!!
Che bello il concerto dei Calla! Una magia regalata dalla quiete dopo la tempesta, seduta sotto al palco in religioso silenzio, rapita totalmente da Aurelio (Valle), dal suo modo di cantare e di muoversi sul palco...

Chris, che onore, spero di sentire presto "bronson" al bronson!

Richard P. Feynman ha detto...

Ascoltare "Bronson",
sul divano del Bronson,
con un bicchiere di Bronson.
Sogno o (Bron)son desto?

MarMar ha detto...

@ Len: Che scusa! Effettivamente quella dell'anonimo sembra una mia scaletta ^^;

(cmq quando ho messo su' Costello all'Hana ballavano tutti... perche' tanto non sapevano chi era. Solo che ho ricevuto una minaccia di morte)

ponpongirls ha detto...

pullo pullo vogliamo piu pullo

pompingirls ha detto...

pullo pullo vogliamo più pullo

chris ha detto...

pullo arriva sabato.

Kekko ha detto...

blind joe d., a casa mia se parli di huskers sfondi una porta aperta. così come nirvana e buona metà dei gruppi che citi (l'altra metà no, a me il rock degli anni '70 non mi piace, a parte i black sabbath). sono d'accordo sul fatto della ricerca, quantomeno della ricerca di classici (tipo ad esempio un bronson alle feste dei calamari in cui tutti sono nella bolla blu e borguez -dietro approvazione dei calamari stessi, a quanto ne so- si esalta dietro inarrivabili selezioni di prewar folk).

c'è anche da dire che usare classiconi roots-rock e cose simili però è una mezza gabbia che va bene per qualche party ogni tanto e magari una chiusura ma non è molto figo per quanto riguarda lo stare attenti a quello che esce. e ho capito che la nuova musica pop fa generalmente schifo al cazzo (i black eyes si sono sciolti, ricordiamo)... ma trovare delle perle e spararle fino a farle diventare singoloni tipo TV on the radio credo sia al momento una delle cose più fighe che possano capitare. anche al di là delle cose house/trinity, per le quali è scontato che si va alla ricerca del nuovo. a prescindere da quello che fa o non fa chi mette dischi al bronson, è un'idea come tante.

però i primissimi rem regnano :)

gelo&la princi ha detto...

grandissimi calla e grande la ballotta del bronson.
fossi ghei un pensierino ad aurelio ce lo farei.
P:S: ciao borguez...bacibaci

len ha detto...

"ma trovare delle perle e spararle fino a farle diventare singoloni tipo TV on the radio credo sia al momento una delle cose più fighe che possano capitare"
bravo Kekko! Hai capito tutto...
e sei riuscito a spiegare un pò meglio di me il mio pensiero al riguardo..

chris ha detto...

grazie kekko. ti quoto 100%.
fortuna che tu lavori e hai il tempo di formulare commenti così fighi lunghi precisi.

MarMar ha detto...

Cito, il fratello della cugina di Tarzan: "lo dico sempre. bisognerebbe smetterla di perdersi dietro gruppetti e piccoli cloni

Anonimo ha detto...

sempre blind joe che parla.i venerdì non ci sono solitamente,mi baso solo su quello che sento di sabato.cercherò di esserci i prossimi venerdì.di solito mi piace fare l'imbecille e danzare come un invasato metafisico egizio cangurellante-surfeggiante.quindi ballo tutto,anche la merda,che peraltro non manca mai,e ben venga.lì per lì è meglio non pensarci e semplicemente lasciarsi andare,facendosi travolgere dal flusso di particelle che si smuovono nell'aria rovente al ritmo di 180 bpm.è a mente fredda che elaboro,dopo la colossale sbornia,il giorno seguente.e da grande appassionato di musica (o musiche che dir si voglia) mi prende un po' di tristezza a pensare alla gente che si accende d'un tratto,scattante,al solo sentire le prime note della solita boys don't cry(e io faccio parte del branco,sia detto per inciso).complimenti comunque,e un sentito applauso,a chi ultimamente ha dato joy division,pixies(però non sempre debaser please!),elvis(non costello,l'altro più famoso),beatles e paint it black degli stones.forse saranno scelte convenzionali-sentenzierà qualche maligno-ma azzeccate.non per forza la musica alternativa è meglio di altre.uniche cose davvero interessanti:flaming lips,grandaddy,yo la tengo,cotton mather e poco altro.il vecchio spesso è meglio del nuovo,specie se si tratta di una sorpresa.john hiatt è un altro tipo tosto che nessuno conoscerà,ma provate a metter su un suo pezzo da riding with the king o warming up to the ice age,e vedrete che la gente non se ne starà ferma inerte catatonica.mi astengo dal dare consigli,non comando mica io.solo stimoli che magari verranno recepiti,magari no.evviva darwin e l'evoluzione!niente rivoluzioni,per carità.

Anonimo ha detto...

simpatico sto tipo mi piace.

chris ha detto...

blind joe i tuoi consigli sono precisi e anche interessanti. poi però dovrei copiare e incollare quanto detto da kekko più sù.
la qualità va amalgamata in un contesto che funziona altrimenti è fine a se stessa. i nomi che citi (secondo fratello di tarzan) li conosciamo tutti e più o meno sono anche già stati suonati tutti.

benny ha detto...

Belle le discussioni e le critiche costruttive:)

Kekko ha detto...

@ Mr. Chris:
il tuo capzioso commentino che biasima la mia improduttività in ufficio cozza contro l'orologino di blogger, il quale da parte sua testimonia che il mio commento è stato inserito alle ore 2.11 AKA scritto precedentemente AKA nella pausa pranzo.

che storia pesa. vorrei dire di più ma confermerei che non faccio mai un cazzo in ufficio.

gelo&la princi ha detto...

il bello di suonare al bronson è che "il capo" lascia ai suoi dj carta bianca...completamente, quindi i dj fissi e ospiti che suonano poggiano sulla fiducia più completa del bronson...diversamente non verrebbero chiamati.
penso che non possiamo proprio lamentarci del "nostro" locale, perchè gira e rigira alla fine è quello con la musica più di spessore.(è solo il mio parere)
poi dai i pezzi divertenti piacciono a tutti.
baci
gelo

mcenroe ha detto...

Sabato sera eravamo in vena di teorie.

Non so come sia venuto fuori però ci siamo convinti che con il tour dei Brand New + Jeremy Eingk (al rainbow sabato) avrà luogo una sorta di morte dell'emo... strane sinergie
che ne pensate?

Anonimo ha detto...

siamo piccoli piccoli di fronte all'universo musicale che ci si trova davanti... si fanno delle scelte che a volte diventano anche costanti .... ma credo che facciano parte del gioco... in parte ognuno di noi nei nostri set ha voglia di condividere con altri ascolti personali e non... poi naturalmente non tutti apprezzano... resta il fatto che comunque ci si incontra e in un qualche modo si arriva anche a discutere intorno a questo meraviglioso argomento che è la MUSICA... però io dico che per fortuna passano dalla consolle molte proposte quindi bene o male un pò tutti si rivedono in quello che ascoltano!!!
Io compro e ascolto tantissima musica... nel momento in cui devo sceglire cosa suonare non posso sempre pensare solo a quello che vorrei ascoltare...non se capisci JOE.
@KeKKo precisazione (solo perchè sono pignola) ... non è house, ma electro la musica che suono al bronson...
a presto
trinity

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!
e' da un po' che non scrivo, spero state tutti bene, ed è un piacere accodarsi a trinity.
solo per dire che ieri ho visto "grizzly man", forzando la mia pigrizia eterna del lunedì e meno male.
Ve lo consiglio se non avete visto, come scrivevo a zonda è :
bellissimo, sconvolgente, impressionante, crudo, poetico e commovente. c'è tutta la vita come solo in certi film.
bene, torno nel mio ''oblio', come pioggia che si perde nella sambuca ;
baci
Fra

la*vale ha detto...

Fra io sto bene, grazie, spero anche tu. Grazie per il consiglio: il tuo commento è una goccia di sambuca in mezzo alla pioggia. Poetico, direi.
Torna presto a trovarci al bronson!

Kekko ha detto...

@ Trinity: poichè pignoleria is my co-pilot, noterai nel mio post la presenza di un / tra "house" e "trinity", che non è come a dire "house-trinity" o "house di trinity". niente a vedere con abduzioni o altro, insomma.

ma per il resto, tolti i disguidi riguardanti le interiezioni hai piuttosto ragione. per quel che dici nel post, intendo. ammesso che la "ragione" implichi (nel caso contingente) lo scambio di opinioni e pacche sulla spalla, certo solo una parte del problema.

mi serve alcool. il mio assistente sociale ha fatto un casino ad un acid test ed è in coma farmacologico. vado a farmi uno jagermeister.

tornando "in topic", alla fine sto più con trinity che con blind joe, nonostante trinity non abbia citato gli huskers e blind joe sì. insomma, non credo che sia una questione di "educazione musicale" la scelta dei dischi da suonare... non credo che qualcuno si possa ergere a paladino del buon gusto, specie il sabato sera e in una pista da ballo... a parte ovviamente Diego, per cui Flaming Lips/Yo La Meno/Grandaddy sono assolutamente un must. ma credo sia una questione emotiva, in quel caso.

Kekko ha detto...

PS: Trinity, mi piace molto KeKKo con tutte le K maiuscole. mi fa sentire parte di un gruppo. quasi quasi vado a bruciare una croce.

chris ha detto...

kekko, ti prego, passami il numero del tuo assistente sociale.
i wanna be sedated

Anonimo ha detto...

Chiedo venia per l'assenza odierna a questo caldo dibattito, ma ho dovuto lavorare 'seriamente'...un vero sopruso.

Yo La Meno manca dalla mia playlist, ma a furor di KeKKo aspettatevi una tears are in your eyes da crisi isterica.

Alla fine tra i.e.s. con guests in heavy rotation, i venerdì targati calamari, le dj marathon, gli ascolti pre-concerto, le feste anni '80/'90, da quel paio di lettori pioneer è passato e passerà qualsiasi tipo di cd, masterizzato e non.
Perseverate cari avventori, che da ballare ed ascoltare ce n'è come non mai, e la canzone della vostra vita può essere suonata in qualsiasi momento!

Detto questo, andrò a coniugare perfettamente un pezzo dei Pavement con il decreto Bersani sulle liberalizzazioni.

Should we talk about the weather?
Should we talk about the government?

Anonimo ha detto...

forse joe ha esagerato nell'ostinarsi a vedere la discoteca più come un luogo mentale,sorta di equivalente della utopica biblioteca immaginata da borges,contenente in una capsula monadica tutto lo scibile di presente passato futuro,che come spazio fisico di sudori gesti comunicazioni corporali correlati sinapticamente.errore imperdonabile.eppure sognava nel cuore di tenebra,l'immersione definitiva,emozione perfetta tenuta all'infinito come maestri di canto kirana indiani.forse si è illuso.forse è in una giungla in cima a un albero col suo registratore,in cerca di segnali notturni dall'altro mondo(qualunque esso sia).forse sarebbe meglio per lui scalmanarsi su sonorità marziali mentre gli ormoni sono a mille per via della tipa che ha slumato nell'intrico e adesso gli è attaccata e vorrebbe rimanere per sempre in quella posizione scultorea tipo il bacio di brancusi.e non invece(ipotesi)godere del brano appena proposto "perché,cazzo,oh,questo lo conosco,graaandeee!!!"- per poi lanciarsi all'arrembaggio- e magari il magma è quello di i'll never forget you.ecco allora che interverrebbe il tizio scuro in volto della security,magari quello che sembra vagamente il cattivo di highlander,un lapidario "ehi,calmati subito.a correre ci vai al campo sportivo,non qui",e ritornarsene quieti quieti in disparte con la coda tra le gambe.'fanculo.forse joe,o chi per lui,sta sragionando.però-consentitemi di dirlo-grande cosa il punk.truffa follia autolesionismo e tutto quello che volete,ma gran cosa rimane.ora vi lascio però.vado a fare uno squillo metaforico a john lydon,da qualche parte dovrei avere la sua mail.ah ah.mi consola il fatto che abbiamo un progetto insieme,ma mi raccomando,acqua in bocca(o se preferite alcool,o quello che volete insomma,anche olio di ricino,dicono faccia miracoli contro stipsi e irritabilità del colon).a change is gonna come.the transfiguration of blind joe death

MarMar ha detto...

A me piacciono Paola e Chiara

MarMar ha detto...

... piu Paola...

Anonimo ha detto...

VOGLIAMO LE FOTO DELL ULTIMO DISASTER!!

pressapoco ha detto...

...non perdetevi Morphine in odore di santità!

pressapoco ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
mr.crown ha detto...

andate e leggetene tutti. morphine ha postato e noi gli stiamo coprendo la fuga. c'è odore di zolfo...

Anonimo ha detto...

morphine santo subito

Morphine ha detto...

Esiste il 666 maggio?

Anonimo ha detto...

beh il Bronson è come il Pineta, sì, con alcune differenze:

1)non c'è la selezione, e questo e positivo
2)le tipe non sono bellissime, a volte brutte, una carina può anche primeggiare ed essere abbordata senza problemi
3)il posto è un capannone lurido pieno di ubriachi

allora mi chiedo "Perchè a volte sembra di essere al Pineta?"

Alain Delon

benny ha detto...

alain giuro che non ho capito la domanda!

Anonimo ha detto...

io l'ho capita ma non ho la risposta, al pineta non ci sono mai stato.
Ti prego Alain daccela tu, visto che sembri essere un fine conoscitore di entrambi i locali.
Ci stiamo tutti logorando il fegato dalla curiosità di sapere...

gelo ha detto...

@Alain Delon :x me te sei uno di quelli in cui citi nel punto 3...del resto come tutti noi
gelo...io x primo.
p.s. non è da gentleman x niente rivolgersi così al pubblico femminile del bronson...non condivido x niente e mi dissocio.
le donne sono tutte stupende in quanto tali

la*vale ha detto...

Caro Alain, questa storia mi puzza di due di picche dato dalla carina che tu hai inutilmente tentato di abbordare. Di solito io “ho naso” per queste cose. Comunque ti consiglio di ritentare al Pineta, sarai più fortunato!

la*vale ha detto...

dimenticavo...

@ gelo: veramente lusingata, tu sì che sei un vero gentleman, però attenzione a non esagerare! Dire che ogni donna è stupenda in quanto tale è un po' come dire che "ogni scarrafone è bello a mamma soja"! ;))

Morphine ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Morphine ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Morphine ha detto...

@alain: un intervento davvero fine ed acuto, il tuo. Grazie per l'enorme arricchimento a questo blog. Anche a nome delle "tipe", degli ubriachi e di chi è carina, dunque primeggia, dunque si lascia abbordare. Tutto molto bello.

Kekko ha detto...

cazzo alain delon, io che ho sudato sette camicie per smettere di bere...

Anonimo ha detto...

visto che siamo in tema costruttivo volevo dire che secondo me il bronson va bene, visto che ci sono sia classiconi tipo lou reed, elvis, e sia nuove cose tipo quelle che passano di notte su brand new e sono carine da ballare, sia cose più ricercate che non conosco e conosco poi grazie al bronson. grazie al bronson. e triniti come elettronica secondo me potresti fare di meglio(non ti sto dando addosso)e mi fa piacere l' elettronica al bronson. ringrazio tutti davvero. e ribadisco che sarebbe peggio solo classici o solo robe nuove. così va bene

Anonimo ha detto...

no ma caro alain delon continua ad andare al pineta che tanto noi sicuramente non ci accorgeremo della tua mancanza!ma pensa te oh!sto figo americano

benny ha detto...

...tra l'altro è sempre stato il mio sogno passare i sabati sera in locali la cui descrizione è ben sintetizzata al punto 3...

Anonimo ha detto...

cazzo mi sono perso i commenti eliminati... Benny me li racconterai venerdì sera a cena!

Anonimo ha detto...

GRAZIE BRONSON CHE CI DAI DA MANGIARE

chris ha detto...

anonimo forse volevi scrivere DA BERE.

diego se leggi c'è scritto commenti eliminati dall'autore

lanfi lato oscuro ha detto...

oh che palle il bronson è cosi o il bronson è è colà
ma chi cazzo vi ha mai obbligato ad andarci
io se ho voglia ci vado(chiaramente quando nn spippolo coi volumi)e quando ci vado se nn mi prende bene come direbbe la mia nonna prendo su il mio 31 e mi levo dalle palle senza dare giudizi a caso
invito tutti a fare lo stesso nn perchè mi offendo se nn vi piace il bronson per carità ma mi chiedo quale assurdo processo mentale vi porti a rendere partecipe il blog di ciò.... e poi Alain Delon aveva stile quindi nn citarlo
io sn un rapper quindi:
1-torno in strada ad allenarmi con la break dance e a sparare agli infami
2-parlo della discriminazione razziale perchè quando vengo al bronson mi prendete in giro per i pantaloni larghi e per le malefatte di mia sorella(a parte cris che ormai è un fratello hip hop)e io ci bevo su e questo nn mi fa bene
3-spingo il bronson perchà fa parte del mio territorio, io e la mia cricca siamo sempre in ronda quindi occhio
ahahahahahahahahahaahahhahaha
;)
pace amore e rap per tutti

benny ha detto...

yo!

Anonimo ha detto...

sì, sono d'accordo col rapper in fondo... ero al lavoro e ho fatto un salto nel blog, d'altronde la musica del bronson è una cosa che non ho criticato e che mi piace. poi infine sono d'accordo con Chris, cioè: interessante la sezione commenti!
[ruffianismi vari o pseudo-posizioni non li calcolo]
bye

Clark Gable