mercoledì, gennaio 17, 2007

early day miners

"Nel suo coniugare con semplicità e naturalezza idioma post-rock e tradizione folk, la musica degli americani Early Day Miners rappresenta l’ideale superamento del cosiddetto slow-core" è così che inizia l'introduzione alla monografia degli edm a cura di sentireascoltare. e in fin dei conti può anche bastare. vi lascio con questo video. un piccolo gioiello che apre uno spaccato sulle loro enormi potenzialità.
da non perdere.



bronson - sab 20 gen. porte ore 22 e ingresso 10 (8 in mailing list)

in questi giorni sto ascoltando fugazi ronin joanna newsom beirut

45 commenti:

richard p. feynman ha detto...

i really like it

Kekko ha detto...

burned mind

chris ha detto...

una band sempre all'ombra dei riflettori ma da riscoprire prima che sia troppo tardi.

Anonimo ha detto...

@Chris: moltes gracies per il link-aggio. godetevi gli early day miners che spaccano.

m. ha detto...

da riscoprire, vero chris. E per riscoprire bene offshore (già ottimo) si potrebbe andare a riprendere let us garland brings (oltre l'ottimo), dove c'era proprio il pezzo offshore. E mica è casuale

Anonimo ha detto...

c'è, ma, tipo, al bronson, tipo, mettete i good charlotte?

Kekko ha detto...

chris una volta ha messo gli husker du.

chris ha detto...

sì, gli edm arrivano in punta di piedi con la luce del crepuscolo, ma non sono assolutamente da perdere.

sabato ho suonato youth against fascism, spesso girlfriend in a coma

mattia ha detto...

ciao a tutti.
Credo che farò un salto venerdì sera al disaster party.
Com'è di preciso?
Qui non se ne parla e sul sito non c'è scritto molto.

chris ha detto...

mattia questo il link con tutte le info:
http://www.disastore.com/newsletter_d4/index2.html

Anonimo ha detto...

chi non viene al concerto degli Early Day Miners fa molto male, perchè camuffati tra il pubblico ci saranno tutti i calamari. Questo ha un significato ben preciso. Inoltre chi non verrà si perderà i pasticcini della Fefe!

con youth against fascism ho cominciato il mio set all'ultima dj marathon, se non ricordo male.

fefe. ha detto...

@diego: CALAMARI+PUBBLICO?
allora porto la pizza al bronson e ceniamo lì..!poi sguinzaglio i miei segugi e saprò la verità!

mr.crown ha detto...

i calamari amano mimetizzarsi tra la folla. ma sì: ci saremo. di nero vestiti.

Anonimo ha detto...

ciao sono un cliente del bronson, mi chiamo davide, da un po' vedo il blog e non capisco perchè i calamari neri fanno i fighi ma non li passano su mtv

Anonimo ha detto...

ciao davide, la risposta è molto semplice:
è Mtv a non essere abbastanza figo per i calamari neri!

cappuccio ha detto...

i calamari saltano le tappe intermedie. passano direttamente da blogspot alla presidenza degli stati uniti.

pressapoco ha detto...

cos'è mtv?

mr.crown ha detto...

se penso a mtv, mi viene in mente il pranzo è servito

suzuki ha detto...

@chris: a quando pullo-len dj set?

MarMar ha detto...

@ M: Scusa... tu forse volevi dire "Outsourcing"...

@ Suzuki: Cazzofigata! I Nuovi Je L'ai e la Prince!

chris ha detto...

kekko ho comprato e visto miami vice. per me un 7 pieno. effettivamente andrebbe visto su grande schermo o proiettato.
the heat però rimane un'altra cosa.

suzuki(!?) pullo torna in consolle il 27. come gelo &princi

grado ha detto...

Per sabato ho assoldato il tenente Colombo...
L'identità segreta dei Calamari è a forte rischio!!!

Kekko ha detto...

Chris: io vado molto più su con il voto. heat? non so. diciamo pari, cmq heat non so se è il suo che preferisco. però, vabbè. anche solo l'idea del film-dal-telefilm per poter tagliare la trama e non far succedere assolutamente NULLA... cazzo, un grande. vado a casa a pranzo e me lo rivedo.

MarMar ha detto...

@ Grado: Una nota di Demetrito...

chris ha detto...

sì. effettivamente mann va analizzato a mente fredda e nel contesto di tutta la sua filmografia. la tua interpretazione sul nulla è condivisibile

manser ha detto...

bravo kekko a tirar fuori Miami Vice, sono in molti ad esserselo perso solo perchè si chiama Miami Vice... per me è quasi un 8! Mann ha classe, anche se secondo me collateral è sopravvalutato. E Alì sottovalutato. I miei preferiti restano comunque Insider e Manhunter..

dust ha detto...

Il film non l'ho visto ma se non sbaglio alcune puntate del telefilm erano state girate nientepopodimeno che da Abel Ferrara.. ovviamente quelle più claustrofobiche e notturne..

fefe.quasi.19enne. ha detto...

@grado: bravo zio grado!il tenente Colombo non sbaglia mai un colpo!

@chris: domani a che ora inizia il disaster party?

chris ha detto...

giusto manser. il mio preferito heat. a seguire insider e manhunter (molto meglio del silenzio degli innocenti)

dust credo che il vecchio abel abbia diretto un solo episodio. quello più nero.

la*vale ha detto...

In realtà il tenente Colombo è un assiduo frequentatore del Bronson e beve solo "gin tonic-con-due-fette-di limone". Se non l'avete riconosciuto è perchè quando non è in servizio non indossa l'impermeabile. Grado secondo me lo sa già chi sono i calamari ma non te lo dirà mai.

Insomma mi avete incuriosito, ora vado a recuperare una copia di miami vice e stasera me lo guardo...

manser ha detto...

non sapevo proprio del grande abel e miami vice...ma in effetti io che ci crediate o no non ne ho mai visto una puntata. Per finire sono d'accordo con chris che andrebbe visto su grande schermo. In tv secondo me viene molto ridimensionato..

chris ha detto...

vale se vuoi te lo presto.

Anonimo ha detto...

Mann "non è la mia tazza di tè",
di contro mi farei volentieri un drink con Peter Falk.

@marmar: intendeva sicuramente "outsourcing"!

Kekko ha detto...

diego ama il cinema giusto, quello che ci puoi portare una ragazza.

michael mann: sto pensando a un film che non sia un capolavoro. boh. comunque manhunter anche per me è il suo migliore, sarà william petersen al top (ma tipo l'anno prima petersen aveva girato Vivere e Morire a Los Angeles che è il miglior film girato da un essere umano)

fede:) ha detto...

because we are your friends!
you never be alone again!
len we love you

Anonimo ha detto...

@kkk: al solito, quello che è giusto per te è sbagliato per me!

chris ha detto...

però anche vivere e morire a los angeles è un cult assoluto. ovviamente kkk se vai su quel genere in quel periodo con me sfondi porte aperte.

Kekko ha detto...

@ diego: già sai. ma quel che per te è giusto per me è solo noioso...


@ chris: già sai. non farò manco il paraculo, non nominerò walter hill...

chris ha detto...

ecco ora ci siamo veramente capiti.
non c'è più bisogno di dire altro.

MarMar ha detto...

@ Diego: ;) Povero Christofer... dato in pasto all'umanita' e che alla fine e' ben disposto a cederla al male per la sua immensa stima per Gambini... L'Islandese fa' i camini ma non le tegole...

(e mentre scrivo questa frase ne ho avuto la prova tangibile dal destino...)

chris ha detto...

cosa ti ha svelato il destino zondino?

MarMar ha detto...

Che la vita e' un bivio. E io devo attraversarlo.

Anonimo ha detto...

Bingo! Adoro le cose noiose.
Infatti ora sto programmando di andare all' All Tomorrow's Parties più noioso della storia...

benny ha detto...

cazzarola Diego! anch'io vorrei tanto annoiarmi là!!

chris ha detto...

fanculo diego. dormirete per tre giorni di seguito bastardi