domenica, gennaio 07, 2007

franklin delano


il doppio ritorno al bronson di venerdì e sabato è stato a dir poco riuscito.

di venerdì si è già detto tutto: dj set mirabolanti, un buffet da sogno, una grande performance di black fanfare aka demetrio castellucci che continuiamo a seguire e supportare con entusiasmo e attenzione, il maggiordomo, le mascherine, i rarissimi visuals di repertorio, le spille e l'impeccabile nerissima direzione artistica dei calamari neri.

sabato una festa incredibile per il ritorno delle indie electro sessions, un privè inaspettato a dir poco felliniano e ai limiti del buon costume, l'oracolo in grande spolvero e come sempre brindisi e delirio. chiusura con gelo princi e perfect day.

sabato prossimo (13 gennaio) si aprirà con il concerto dei franklin delano , da sempre una delle realtà più interessanti del panorama italiano. a mio avviso con l'ultimo album "come home" abbandonano lo status di eterna promessa per divenire realtà. i quotes delle recensioni qui sul loro sito ufficiale e un bellissimo ed esauriente speciale qui su sentireascoltare. folk elettrico nella migliore tradizione neil young, calexico, red red meat, califone, will oldham, songs ohia e howe gelb. forse vale la pena presenziare.
ad aprire il set di bologna violenta tra grindcore ed exploitations soundtracks.

porte ore 22,00. ingresso 7euro (5 in mailing list)

per quello che riguarda le i.e.s, formazione tipo e special guest diego (che festeggia i ... anni ) e kekko (che festeggia diego).

c'è già aria di festa, c'è già odore di bollicine.

oggi ho ascoltato: elliott smith "from a basement on the hill" ed akron family "meek warrior"
sto leggendo: alan moore "la voce del fuoco"

nella foto: franklin delano

122 commenti:

Anonimo ha detto...

primo commento, beh, gira voce che frank zappa abbia suonato in incognito, sì, proprio all' hanabi, sì, era proprio il cantante degli swearing at motorists. peccato che non c' ero, zappa non si può perdere così.

chris ha detto...

peccato che non ti firmi...

ADELE ha detto...

due serate così al bronson mi hanno distrutto e regalato l'insonnia di ora...condita fino a poco fa da Dogville trasmesso su rete 4...come facevo a non rivederlo?!
a parte questo...venerdì il party è stato splendido, grazie ai calamari, alle mascherine, ai dj, all'energia...tutto perfetto!
grazie a kekko in particolare per la spilla e per gli weezer!!
sabato invece per me meno bello del solito, a parte il privè che è stato assolutamente incredibile...peccato essermi persa la caduta di mingo che è scivolato contemporaneamente su pareti e pavimento (di cui si è riso parecchio stasera a cena)...

@diego: il prossimo sabato sarà un piacere festeggiarti!

MarMar ha detto...

Begli ascolti Chris. Io sono dietro a Richard & Linda Thompson e Kevin Devine

fede ha detto...

scusate ma il privè dove sarebbe?

Anonimo ha detto...

trediciunomillenovecentosettantanove. Quindi sono ventotto.

Franklin Delano consigliatissimi,
potrebbero addirittura piacere anche ad Azza!

Anonimo ha detto...

Sabato è stata una delle serate piu' divertenti al bronson che io ricordi (sono poche quelle che ricordo quindi è facile ;) )
no veramente serata che direi 'burlesque'!
a parte il ritorno con i saluti et c etc, ma appoggio in pieno la 'discotechina' del bagno o meglio sarebbe dire 'angolo morphine' dentro al bronson...
ci siamo 'spataccati le ossa' sabato.

poi c'è stata anche la cerimonia ufficiale di presentazione tra me e la Len, contornata da intellettuali rispettivi conoscenti, tra fotografi, attrici...proprio in tono con la serata mondana
e quanta gente.
Ho provato a pagare al bancone con moneta cambogiana, ma il cambio era sfavorevole.
complimenti, gran serata.
cià
Fra

chris ha detto...

bene. franklin dovrebbero realmente essere all´altezza.
si sa se ci sara´ anche kekko?

Kekko ha detto...

kekko non è certo :) ci proverà...

fefe. ha detto...

@diego: credevo che la tua età fosse un tabù..un pò come le identità dei calamari!

Kekko ha detto...

@ Fefe: se vuoi di diego ti dico anche di che colore porta il tanga...

chris ha detto...

no, del tanga non dire niente...

Anonimo ha detto...

è incolore... magia!

Kekko ha detto...

eccolo lì.

mirco ha detto...

Sabato che bello rivedere lo stev biondo, peccato non sentirlo più in consolle e si vede infatti al bronson...lo diciamo tutti apparte una persona che sa di cosa è andato in contro da quando non ci sono più..hai voglia di chimare dei guest...va lè chris.

Anonimo ha detto...

Ma.. adele (ancheiohovistodogvillestupendo!).. quando è stato che Mingo è caduto???? io sono stata tutta la sera nel privè e non me ne sono accorta! Privè che per inciso si chiama "OVOLOLLO" (lo so perchè ci ho messo un'ora a fare quel cartello) e non "morphine", perchè in quel caso ci sarebbe stata una donna che cantava in una teca di vetro.. ma questa è un'altra storia.
Mi sono finalmente ripresa.. e posso ufficialmente dire che è stata una delle serate più divertenti che io ricordi!!! No no.. è stata la più divertente. E' la mia scelta definitiva.

Anonimo ha detto...

stiv blond ha dei pantaloni strettissimi

lau ha detto...

stiv blond è un figo!era ora che si facesse rivedere!

Richard P. Feynman ha detto...

mirco mirco hai proprio ragione. Sabato sera mentre la sala era strapiena come succede da alcune settimante la gente al cancello aveva innalzato cartelli con scritto "rivogliamo lo stev blond".
Subito si è pensato ad un'orda di ammiratori. Poi abbiamo scoperto che era il suo ventriloquo del circo Medrano che era venuto a riprenderselo.

Anonimo ha detto...

Voglio per una volta e ripeto una volta difendere chris dai vari commenti che la gente, priva di fantasia, posta nei confronti degli steve.
Uno: vi siete mai chiesti se gli steve tornerebbero a suonare al bronson?
Due: Vi siete mai chiesti se i guest(a mio avviso tutti veramente bravi) nn si siano rotti le palle di sentirsi offesi per colpa degli steve?
Tre: Gli steve suonano molto spesso in tanti altri locali in giro per l'Italia, se vi piacciono tanto, prendete la vostra macchinina e andate a vederli dove suonano(cosa che faccio regolarmente, tempo permettendo).
Quattro: A mio parere gli steve sono i guest (in pista) migliori del bronson!!
Cinque: scusate ma che fatica scrivere!!
Sei: Scusate ma nn mi firmo per vari motivi legati alla mia incolumità.

Un bacio.
Un Fan dei Cool Kids Can't Die.
Un Fan dei Baristi

fefe. ha detto...

bello! mi piace "fan dei baristi"..!


comunque..

DIEGO PORTA IL TANGA?

Anonimo ha detto...

@Anonimo: eh no, non vale! non puoi dire 6 cose intelligenti in un solo messaggio quando qua la media è 6 messaggi per non dirne neanche una! Da guest, amico degli stivs e amico di chris faccio un grande applauso al tuo intrevento!

Diego porta il tanga? esistono i calamari? il terzo segreto di fatima diceva veramente quello che ci hanno fatto credere?

fefe. ha detto...

basta!
troppi misteri!
ora ci si mette anche fatima.e poi..
che fine avrà fatto il Sacro Graal?

Anonimo ha detto...

Punx Soundcheck feat. Marc Almond - Neo Burlesque dedicata a trinity
marcello

la*vale ha detto...

Fefe: dietro la consolle Diego indossa solo il tanga, non te ne eri mai accorta?

benny ha detto...

ebbravo l'anonimo fan!

vale, ma perchè te ne sei accorta solo tu?!

diego, a me hanno detto che i calamari sono dei gran fighi!

Anonimo ha detto...

scusate se sono anonimo.

avete sentito "tengo una minchia tanta" di Zappa? Dovete sapere che Zappa ha origini italiane, spesso ricorre ad elementi italiani, in copertine o nei testi anche.

bè il testo di "tengo una minchia tanta" fa più o meno :

"tengo una minchia tanta, tengo una
minchia accossì.
tengo una minchia tanta, tengo una
minchia accossì.
devi usare il pollo
se la vuoi misurar.
devi usare il pollo se me la vuoi
misurar..."

questo è solo un pezzo.
non canta lui però.
molto bella.
ascoltatevi Zappa.
ti prego chris non cancellare, ho scritto con il cuore.

PS: devi usare il Pullo se me la
vuoi misurar

fefe. ha detto...

@la*vale: no..non ci avevo mai fatto caso..sabato mi documenterò e ti farò una relazione scritta!
*ANAS!*

chris ha detto...

oggi mi sono dedicato agli acquisti: scott walker , bert jansch, bonnie prince billy un 7" con due inediti di cui uno con ben chasny alla chitarra, alla cucina indiana, al design e ad un po´di sano disimpegnato alcolismo

chris ha detto...

il primo album di scott walker, il primo album di bert jansch.

Anonimo ha detto...

ma come si fa per suonare al bronson?
p.s. Punx Soundcheck feat. Gene Serene - Black Rose , sempre dedicata a Trinity..la dj piu' stilosa del Bronson

richard p. feynman ha detto...

Per suonare al broson è facile, vai in via cella 50 e poi suoni.
Il difficile non è suonare, ma farsi aprire...

@anonimo intelliggente: ciao black.

Anonimo ha detto...

Al solito, una buona notizia ed una meno buona.
La buona notizia è che il 28 aprile gli Akron Family saranno al Bronson.
La meno buona è che io in quella data vorrò essere ad All Tomorrow's Parties.

una fans ha detto...

Stev blond oltre ad avere jeans strettissimi, ha un gran pacco e sarebbe ora di usuarlo. Vai stev. Ma io non vedo tutte queste gran date di loro dj set in giro per italia apparte mialno...e prima non erano nessuno e grazie al bronson che sono diventati abbastanza richiesti..lo sanno tutti.

Adele ha detto...

@elena: Dogville bellissimo, la scena di Grace sul carro in mezzo alle mele che si dissolve fino ad essere trasparente..meravigliosa!e poi ci sarebbe molto altro da commentare...
la caduta di mingo non so esattamente quand'è stata...ma lui ha detto che le pareti e il pavimento sudavano, così è scivolato...e dato lo spazio ristretto, è caduto a U...
quanto vorrei averlo visto...

Anonimo ha detto...

Dopo Dogville e Manderlay, e prima di concludere la trilogia sull’America (con l’ultimo capitolo ‘Washington’) Von Trier si è concesso una commedia davvero divertente ed intelligente: il Grande Capo. Consigliatissimo.

Anonimo ha detto...

ecco cosa avevo dimenticato!

pregasi voler annotare fra le innumerevoli e fantasiose maniere di ordinare la birra (danese, si noti!) piu´ bevuta al bronson, quest´ultima...
una KAISERBERG, perfavore!

avra´pensato fosse tedesca...dico io! un genio!

Nada ha detto...

Volevo passare a fare un salutino a chris capo dei pre serata e dei pagamenti :-)!!

King!

PS:
Molto bella la serata di venerdì!

MarMar ha detto...

@ Diego: Sta anche lavorando ad AntiChris

MarMar ha detto...

@ Black: lo scontrino di un certo Gino, il profumo della Brianza...

Richard P. Feynman ha detto...

@una fans: a parte che se sei "una" non puoi essere fanS, comunque vabè.
Il pacco del blond è stato offlimits per tutti e tutte, non credere di arrivare tu e fargli tirare fuori la banana dalla tasca.
Che siano richiestissimi dopo aver lavorato al bronson è vero. L'Asl ce li richede tuttora per poterli esaminare...

chris ha detto...

beh diego direi che sei piu´ fortunato tu ad andare all´atp.

nada ho pronti un paio di presents per te. ti chiamo appena ci sono.

MarMar ha detto...

Chi e' Matilde?

Anonimo ha detto...

direttamente dal mal di testa frutto dell'umidiccio padano..
ho ascoltato una versione presentazione live di the good, the bad...e non mi sembra male, quantomeno c'è un brano che mi scioglie completamente, qua e la forse è un po' troppo baraccone, ma live si fa fatica.
poi qualcosa di cui non avevo conoscenza, 'Ghost' e Loveninjas, ma tutto da ascoltare ancora.
però mi è tornato in mente e.smith che avevo dimenticato,ed è un bel ritrovarsi.
@elena: hai ragione 'ovolollo', era per rendere l'idea dicendo 'morphine'...
cià Fra

Anonimo ha detto...

per purificarmi, ho iniziato 'i demoni', mai letti prima, e magari riesco a finire anche 'il maestro e margherita' che mi piace, ma per un'oscura maledizione sono fermo a tre quarti
sempre spaziando in lungo e in largo ho trovato molto divertente e a tratti poetico "little miss sunshine" gentile offerta di china airways!
bò,la chiudo qua
Fra

Anonimo ha detto...

richard p feimann:
non sono stiv black,
e non sono intelligente (ma ho capito che ti riferivi a me),
comunque fa:
devi usare il pollo se lo vuoi misurar,
devi usare il pollo se lo vuoi tastar.
mi ero un po' sbagliato.

Anonimo ha detto...

http://www.lyricsday.com/song_detail_songID_98714.html

Anonimo ha detto...

alla fine è html, non ht e basta. scusate

Anonimo ha detto...

the magicake - plastic divas , dedicata a trinity

stiv BLOND ha detto...

@Anonimi pro Stivs: grazie del vostro supporto ma preferirei non leggere più commenti a nostro favore (nemmeno a nostro sfavore a dire il vero) per 2 semplici motivi:

1- non portano a nulla.
Nessuno al Bronson ci ha chiuso la porta in faccia e tanto meno noi abbiam sbattuto la porta in faccia a qualcuno, è semplicemente finito un rapporto come spesso capita.

2- Alcuni commenti potrebbero offendere gli attuali djs resident ed ospiti che in gran parte sono amici nostri, o comunque persone che stimiamo e quindi siam ben felici di vederli
dietro la console del Bronson

@Anonimi pro Chris: non credo chris abbia questa impellenza di sentirsi difeso perchè il Bronson cmq sta facendo la sua strada e la sta facendo bene. Noi possiam solo ringraziarlo per averci fatto suonare al Bronson ma per il resto del percorso che stiam facendo dobbiam solo ringraziare noi stessi e chi ci accoglie in altri locali.

A proposito direi all"ennesimo anonimo" di andarsi a controllare le date passate e future delle nostre dj set, scoprirà che non è solo Milano(il che mi basterebbe!) ad ospitarci ed in proporzione stiamo suonando più ora di quanto non facessimo in passato.Quindi prima di parlare assicurarsi di quel che si dice.

una volta per tutte (SPERO)

Stiv Blond

IL PACCO DEL BLOND ha detto...

@Feynman aka hika:

ma non hai altro nella vita che preoccuparti di me? tipo potresti inziare ad occuparti del tuo di pacco e magari il numero dei tuoi commenti su questo blog diminuirebbe...

Il PACCO DEL BLOND

p.s. c'è chi ha il "pacco parlante" e ce chi invece ha la testa di pacco, nè vero feynman?:)

MarMar ha detto...

@ Blond: Bollywood?

riccardo ha detto...

Richard P. Feynman sono io. E smettila di dire cazzate. Sabato comunque siamo tutti al Bronson... vieni lì, bussi, e se ne parla. Molto democraticamente, si intende.

pressapoco ha detto...

Riccardo, i calamari necessitano di un rapporto dettagliato e approfondito su di un sedicente Joe Cassano (apparentemente defunto) e di un suo disco (area hip hop, gangsta) dal probabile titolo di Dio Lodato!
E´ tutto tremendamente serio, e´ tutto tremendamente urgente!
Saluti dal cielo, saluti dal buco!

Anonimo ha detto...

Bravo Stiv! biondo e saggio!

riccardo ha detto...

Here we are. Il nome d'arte di Giovanni Cassano (r.i.p.) stava scritto su tutte le colonne dei portici di piazza Aldrovandi, a Bologna. E non solo. Respect!

pressapoco ha detto...

ottimo lavoro riccardo!
rapido, pulito e irreprensibile!
il gran consiglio fa cenni d´assenso!
approfondiremo ulteriormente!

Anonimo ha detto...

Hei blond, grande rispetto per il primo commento ma tieni a bada il pacco altrimenti potrebbe metterti in ombra, ovviamente in senso figurato.

La preoccupazione sarà quando anche il toupè inizierà a agire di propria iniziativa. Forse sommando pacco e parrucca riusciamo a tiraci fuori qualcosa di buono.

Se da un mediocre pollo tirano fuori un deliziono cochicken, possiamo ben sperare anche noi.

livia ha detto...

non fa ridere o è una mia impressione?

chris ha detto...

qua sta tornando di moda il vinile. pesantemente. si trovano edizioni stupende ed economiche.
fortunatamente i piatti al bronson ci sono e perfettamente funzionanti. si respira l´aria delle grandi imprese. dj set incredibili in clubs sotto le macerie. joy division in squat sotto i tombini. pazzesco e incoraggiante.

chris ha detto...

diego ok per preascolto e cambio palco sabato. franklin necessitano delle giuste atmosfere

stiv BLOND ha detto...

Riccardo aka Feynman:
e chi pacco sei??
le cazzate le dici tu visto che mi hai tirato in ballo senza nessun motivo.
Al Bronson vengo quando mi pare e non credo ci sia bisogno di bussare perchè nessuno lo fa.
Una volta entrato continuerò a farmi una valanga di "pacchi" miei, (cosa che consiglio di fare anche a te) e con tutto il rispetto, dagli ultimi tuoi interventi sul blog non mi sembra tu sia così interessante da dovermi intrattenere con te.

Anonimo ha detto...

Siete tutti troppo I N D I E !
A.

Anonimo ha detto...

Stiv, lascialo perdere quello va... non ne vale la pena.
Sabato passa al bronson che ci facciamo un brindisi alla mia vecchiaia! Poi visto che ci siamo prendiamo un po' per il culo hikari... ;-)

@Chris & le giuste atmosfere del midwest americano: PRESENTE!

MarMar ha detto...

@ Livia: Sull'umorismo ci sta lavorando. Da diversi anni. Per ora solo rumorismo. Tanto. Per nulla.

Anonimo ha detto...

hikari sei un nerd e sei fortunato che non reagisco violentemente con quelli che parlano male e strattonano la gente che ha un po bevuto e non sta molto bene.
fine,
non vuol' èssere un insulto, ne una minaccia nè altro di negativo. semplicemente, molto semplicemente, te la meni troppo!

grado ha detto...

Mi sembra molto giusto che don diego si dedichi al preascolto, non oso pensare in che condizioni si presenterebbe verso la chiusura
(senza nulla togliere alla selezione musicale, che è quella che preferisco,il riferimento riguarda il condimento dei suoi giusti e meritati festeggiamenti)

@borguez: a me l'ultimo mio sabato di lavoro hanno chiesto una KAISER (anche con tono abbastanza imperativo)

Anonimo ha detto...

Anonimo, io di solito alla gente ubriaca metto la lingua in bocca nel segreto del guardaroba, non mi permetterei mai di strattonarla.
Non credere che adulandomi con complimenti quali "nerd" e "malalingua", tu possa essermi più simpatico.

Mr Blond sai benissimo che si scherza e basta, falla finita di fare la mammoletta ogni volta che vieni tirato in mezzo. Fondamentalmente di te non ce ne frega un cazzo, siamo contenti di vederti ogni tanto tranne quando piagnucoli perchè vieni preso in giro. E' possibile che devi sempre fare finta di essere serio?
Scherza con noi e divertiti. Siamo tutti li per questo. Divertirci e divertire. Ti pare che altrimenti io ti darei anche solo udienza, se non fossi un pagliaccio quanto te?

Diego: non la farai franca, vile marrano, ti trasformerò in un cochicken!

Anonimo ha detto...

Grado & Hika (sebbene con diverse motivazioni): ma... ma... ma... ma io lunedì 15 avrei un esame di stato!

stiv BLOND ha detto...

@hikari: con questo intervento ti commenti da solo non c'è più nulla da aggiungere....mi spiace per te, davvero

len ha detto...

hikari... scusa se intervengo...
sei acidamente arrogantemente INSOPPORTABILE!

con affetto len

Anonimo ha detto...

Grazie len, la mia giornata si tinge di blu.
Comunque il tuo DJ Set continua a essere il mio preferito. Attenta perchè hai diego alle calcagna nella classifica gradimento.

fefe. ha detto...

mi sa che qua le cose stanno un pò degenerando..

MarMar ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
MarMar ha detto...

@ Hikari: Ritiro quello che ho detto sul tuo senso dell'umorismo. Anche un po' per paura...
A me di Blond frega e mi mancarona.

Condivido il giudizio sulle preferenze di DJSetting. Seguita a ruota da Chirs e Je l'ai+Prince

@ Len: PICCOLA NINJA PANETTONA SENZA PAURA! :D

seba ha detto...

l'anno scorso venivo spesso al bronson. quest'anno no. troppa gente e sinceramente meno "bella" dell'anno scorso.non solo per un fattore estetico, ma per un mood facilmente avvertibile, almeno per me!
già dall'entrata: ti si presenta hikari che in internet fà tanto il simpa ma dal vivo... assomiglia al biondo versione internet sempre serio e diffidente con chi non conosce. a proposito degli stiv ricordo bene chi sono e non ho capito un cazzo di quello che è successo. certo che se tanta gente li rimpiange un motivo ci sarà. forse è tutto collegato e il bronson (e\o il suo blog)sta avendo un'involuzione di pubblico (non numericamente). vi leggo spesso e sinceramente ci sono 4-5 persone che scrivono e basta. l'anno scorso con i soliti teatrini sugli stiv di solito, non molto interessanti come qualche post musicale magari di questi 4-5, mi sembra che ci fosse più partecipazione ed anche al bronson con i soliti teatrini da quattordicenni degli stiv almeno HIKARI avevi qualcos'altro di cui parlare. a presto o a mai più per quello che vi può interessare seba

seba ha detto...

ah hikari io non ce l'ho con te. ma ho sempre odiato chi si crede chissa chì quando ha un po' di potere. mi sembri il fantoccino di chris. e poi adoro le tue risposte ironiche. sarcasmo ed ironia sono sintomi di intelletto dicono. allora forse la tua non è ironia!!!

benny ha detto...

sarebbe saggio evitare di scrivere nel blog quando si è "in quei giorni". maschi compresi.

lanfi ha detto...

"hikari dice:Fondamentalmente di te non ce ne frega un cazzo", dopo sto commento sei assimilabile al concetto di chuck norris

ahhahahaahaah idolo ;)
chiaramente io non c'entro nella discussione mi ha fatto sorridere l'intervento di hikari

baci a tutti
lanfi

cris controlla la mail

chris ha detto...

l´ho gia´ fatto altre volte, ma sono costretto a rifarlo. vi chiedo di discutere altrove. myspace, messenger o dove vi pare ma non qui.

preferirei si parlasse di musica cinema lettere o le cose normali di tutti i giorni, ma queste discussioni non le sopporto.

ho le mie opinioni e me le tengo, a voi chiedo di esprimerle altrove.
grazie.

gelo&laprinci ha detto...

io quando ho le mie cose sono sempre di buon umore, sono proprio fortunata
ciao a tutti amici
gelo
p.s. Chris porca paletta risp al mio sms che devo prenotare

pressapoco ha detto...

Diese Post wurde vom Ersteller entfernt!

MarMar ha detto...

@ Seba: A onore del vero. Si'. Il Bronson e' cambiato molto da anno scorso. Ma a giudicare dall'affluenza sembra sia meglio cosi' (Ricordo che indie inversamente proporzionale a massa)
Hikari... boh! Forse e' semplicemente scoppiato come tutti gli altri. Una delle migliori impressioni che ho avuto e' stato quando l'ho incontrato per la prima volta. Cordialissimo. Presa confindenza si e', a volte, allargato un po' troppo. Ma una cosa che colpisce e' che, quando serve, si rivela sempre un amico presente e affidabile.

E' vero che tanta gente rimpiante gli Stives, io per primo, ma non ti fare ingannare dagli aninimi-gini dalle mille facce e da una sola entita' fisica ;)

Hikari ha un'intelligenza affilatissima. A volte la usa in modo distratto.

@ Chris: (premesso che per me queste discussioni fanno meglio di tante altre panzanate e aiutano a crescere con autocoscienza) Parliamo di musica e altro. Cosa ne pensate degli "Harry and the Potters?" :)

Visto che e' saltata la data... riusciresti a far venire "Peter, Bjorn & John" all'Hana-Bi?

Non vedo l'ora che torni l'estate, e che sia un po' piu' ormonale e meno drone... anche se dicono che il Dark stia per tornare di moda...

Pablo ha detto...

Concordo su Peter, Bjorn And John !
Gran singolo!
Direi che sarebbe carino anche prendere in considerazione per un live al bronson, i canadians
A presto,
A.

MarMar ha detto...

Chris... prendi me e Pablo come consulenti x i live... che a prenderci per il culo ci pensa Hikari...

chris ha detto...

io vado a vedere peter bjorn and john proprio questa sera. dove? a berlino... vi diro`

Anonimo ha detto...

stiv, stives, steve, stivi, ma stiamo parlando tutti delle stesse persone? eheehhe aiuto!!!!
Io propongo dj set fuori con un camper per quelli che nn riesco a entrare !!!! e baracchino per il bere!!!!

Kekko ha detto...

boh sinceramente a me che si parli di questo o quell'altro non frega molto (la libertà espressiva per me significa più che altro un auspicio ad insultarsi il più possibile: è roba più carina da leggere), ma mi pare che qua dentro si sia abbastanza martellato sul concetto "parlate del cazzi vostri da altre parti". quindi boh.

riguardo alla questione "il bronson era", che ne so. i gruppi che vengono sono più o meno sempre di quel tipo. la musica che suona dentro al locale è sempre quel genere, tranne che ora i diggei sono migliori (ok, sto scherzando :D) e il giro è un pelo diverso. va benissimo, dico io. personalmente se arriva un tizio fighetto e si esalta ad ascoltare -che so- Kerosene o Waiting Room io la vedo come una cosa di cui parlare ai parenti.

da cui il discorso "era più INDIE / era meno INDIE". a me sti discorsi fanno girare le palle, sarà che ascoltavo un pelo di indie rock anche quando l'indie rock esisteva ancora. se vogliamo usare un termine più esatto forse una volta il Bronson era più GIRO, adesso magari è meno GIRO. in realtà non è vero nemmeno questo, ma credo sia più da vedere in questi termini la questione. l'INDIE oggi è soprattutto una cosa che dicono di ascoltare quelli che nel profilo myspace hanno le canzoni dei pulp. con tutto il rispetto possa io avere per i pulp.

finita la pippa filologico-semantica, mi appresto a lavare i miei peccati nella doccia. dico solo @ Marmar: io auspico per sempre un'estate DRONE!

Anonimo ha detto...

Zondolino, mi piaci lo sai, anche quando prendi d'acido e fai la luna lunatica. Riguardo all'allargarsi, hai ragione, ma sotto le feste di natale è inevitabile, con tutti quei manicaretti.
Bravo, anche io voglio Bjork al Bronsonma Harry Potter non mi piace.

Kekko ha riassunto buona parte dei miei pensieri, ma si è dimenticato di apporre il bollino SIAE.

Qualcuno ha mai provato a fare la trimestrale d'IVA e a dichiarare quanto Indie mette in credito d'imposta?

A sabato carissimi, torno nella buca che mi avete scavato sotto i piedi.

seba ha detto...

@ kekko. il mio discorso non riguarda il fatto più indie o meno indie. anzi tanto per specificare meglio gli stivs non li ritengo altro che il mainstream dell'indie. però avevo l'impressione che si stesse allargando un certo giro di gente con certe tendenze musicali, non so se propriamente indie, ma quantomai alternative rispetto al mainstream. nelle mie ultime puntate al bronson noto che il giro musicale degli affezzionati on si è allargato: penso che i tre quarti della gente presente solitamente ascolterebbe anche altri genere, solo che quest'anno "tira il bronson".

detto questo chris padrona assoluto vuole che si parli solo di musica libri films. strano che nel sito di un locale non si possa esprimere la propria opinione sul locale medesimo no?

maximilien de robespierre ha detto...

«Nessuna libertà per i nemici della libertà»

seba ha detto...

@ CHRIS
beh buon concerto innanzitutto. young folks per me tra i singoli dell'anno. inno al rapporto di coppia. dopo se domani mi risponderai mi farai anche una cortesia.

benny ha detto...

seba, io credo che chris si riferisse semplicemente al fatto che per risolvere questioni personali tra le persone che sono intervenute sarebbe più opportuna una comunicazione privata. e non credo stesse rispondendo a te.

per quanto riguarda la gente, non capisco come mai ci si lamenti in continuazione che non c'è nulla da fare a Ravenna e, appena un qualsiasi posto fa delle proposte ( e magari fa il terribile errore di funzionare!), si debbano tirare fuori delle questioni così superficiali:
sicuramente molti dei presenti alle serate non sono lì perchè adorano la musica del Bronson, ma io continuo a vedere persone entusiaste che ballano fino alla chiusura. E anche tanta gente che sorride e ringrazia ogni volta che la servo al bar: gente "bella" (e non per questo "alternativa". o forse sì?).

In ogni caso, non capisco perchè il buon risultato di un locale venga subito guardato quasi con disprezzo "elitario", soprattutto quando lo spirito che lo anima non viene snaturato. Se non ci fosse quella gente, il Bronson non esisterebbe più. Nemmeno per gli affezionati.

MarMar ha detto...

@ Kekko: Ma anche no. "Piu' o meno" e' un concetto talmente esteso che puoi allargarlo come un elastico a "piu' infinito" e "meno infinito".

Se poi "e' la musica a suonare dentro il locale" allora caviamoci noi da ogni tipo di respondabilita'.

In discoteca, almeno io, preferisco ballare i Pulp e non rimanere in contemplazione di "Yellow Magic Orchestra", "Jim Croce" o "Oneida".

Curiosita'. Come fai a dire "non so com'era il Bronson" e "che "la musica e' sempre la stessa" contemporaneamente? :\

@ Hikari: Senza un po' di acido una serata a letto con te diventa tremendamente noiosa...

Ci passa un po' di diffenzea Fra Bjork e Bjorn. Tipo che una e' con sonante e l'altro pure' di krauti.

La musica indie paga meno del crimine.

Ti do' corda cosi' esci fuori dalla buca. Anzi. TI lego ad un sottomarino cosi' ti estrago dal covo clandestino con un link e ti precipiti con invidia dell'ex sulla machina fuggendo oltremare in un bar a ballare la rumba seguendo una diagonale parallela.

@ Seba: Io mi metto nei panni di Chris pero'. Quest'anno sembra si sia creato un buon clima fra le persone che frequentano il locale e c'e' sempre il pienone. Mi verrebbe da chiedere se davvero esiste "qualcosa che non va". Sembrerebbe proprio di no.

@ Chris: Ti invidio molto! Buon divertimento.

MarMar ha detto...

Brava Benny

MarMar ha detto...

"Freedom either way it's gonna take you home / It just takes you by the hand and says / Now it's time to grow"

Anonimo ha detto...

Anche io dico brava Benny!!!

Zonda sei sempre nel mio cuore di bimbo impaurito.

Fondamentalmente mi piacete tutti.

Peace friends.

stiv BLOND ha detto...

@Marmar: mi piaci e mi ricordo molto zonda nel tuo modo di scrivere. Mi piaci tranne quando dici che quest'anno si è creato un bel clima tra la gente del Bronson perchè il bel clima c'era anche l'anno scorso anzi forse era pure meglio. Penso di aver voce in capitolo a riguardo visto che frequento il bronson da quando le persona erano 30 a frequentarlo non 300 come ora.

seba ha detto...

@ benni
risposta bella e vera.
qualcosa che non va per me c'è. vengo di giovedì a vedere micah p. hinson, pago 10 euri e dei coglioni (lo so che la loro madre è sempre in cinta) non fanno altro che parlare. questo non va. gli altri anni mi è capitato di essere in 30. concerti stupendi. quest'anno 300. concerti che da stupendi come potenzialità diventano fastidiosi. tutto qui. dopo che il sabato la gente balli con entusiasmo fino in fondo è una buona cosa. magari così nascerà in più persone la passione per quello che ascoltano (ora dubito di questa passione in molti frequentatori)
il problema per me è che nonostante siate tutt'altro che mainstream come proposta "culturale" (allargando così l'argomento anche alle presentazioni di libri, concerti al Rasi... ecc) il pubblico del bronson lo stà diventando sempre di più... this is my opinion. e ce l'ho anche per quanto riguarda le cause di questo essere di moda di quest'anno del bronson.
ciao

Anonimo ha detto...

cavolo, di questi tempi non possiamo permetterci la libertà di non considerare l'ironia come il mezzo più intelligente per esprimerci.

MarMar ha detto...

@ Hikari: Dai mo su' che ti protecco io. Dai. ORGIONE!

@ Blond: Hanno comprato il climatizzatore. Io il caldo non lo sopporto. Infatti sto fuori.

seba ha detto...

COINCIDENZE
ho scritto i numeri 30 e 300 in contemporanea allo stiv blond.

Anonimo ha detto...

(ha parlato il filosofo del cazzo, aka il sottoscritto. Una traduzione di questo disgraziato aforisma, tra le molteplici, potrebbe essere: hikari santo subito)

stiv Zond ha detto...

sima tu marmar ci stai dentro...bella lì!

MarMar ha detto...

@ Diego: S'infatti schreziamo,ci sei cascatooooo! :D :D :D

MarMar ha detto...

@ Seba: DAVVERO?! CAZZOFIGATA! :D :D :D

(Cmq la penso come te. Solo che ci tengo ad essere ipocrita e ruffiano. O meglio fanno bene faccio male sto bene sto male)

Anonimo ha detto...

Seba: soluzione?

più di far suonare Lichens dal vivo e kekko in consolle non so cosa ci si possa inventare.
E fortuna che il bronson tiene 300 persone e non 3000!

MarMar ha detto...

Ma parliamo di cose serie Stiv. Musica. Cinque punti E' vero che la cantante dei "Long Blondes" ha deciso di chimare la band cosi' in onore ad una serata passata intimita' con te?

Anonimo ha detto...

Zonda, sei splendido e vergognoso allo stesso tempo. Come fai? Mi insegni?

Anonimo ha detto...

IL BLOG E' SOSPESO PER ECCESSO DI RIALZO

MarMar ha detto...

@ Diego: LOL!!!

MarMar ha detto...

CAZZOFIGATA... se abbiamo cominciato cosi' il 2007.... Siamo solo a GENNAIO e abbiamo gia' fatto il post piu' caldo del migliore del 2006....

Anonimo ha detto...

Zonda è il meglio ma a volte fa venire il mal di marmar...


Concordo con la dicitura "hottest post of 2006" nonostante l'anno nuovo ci abbia già ghermito.

Anonimo ha detto...

salve_potri sembrare fighetto ma se vi faccio sentire 2 cose cambiate idea.ciao-bravi tutti.
ancora una dedica per trinity :

Zimt - U.O.A.A. Shake it (original mix)

Trinity Top Dj -me-

MarMar ha detto...

Io consiglio "Let's go out" di De Stijil, da Yeahvolution, 2003

MarMar ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
MarMar ha detto...

O "Hang up" di Madonna, da "Confessions On A Dancefloor". 2005. Che e' piu' recente.

DARIO ha detto...

volevo fare i complimenti a Trinity ,Mi è piaciuto tantissimo il suo dj set.
...ma ha suonato anche al coccoricò qualche volta?
CIAo a tutti.

Djmike Rulez

Anonimo ha detto...

a trinity : Zdar - don't u want (original mix)
braviiiiiiiiiiiiii -me-

stiv BLOND ha detto...

@Zonda: la notizia è falsa altrimenti si chiamerebbero gli Short Blondes ed io non sarei qui a scrivere sul blog

Trinity ha detto...

grazie di tutte queste dediche...
ci si vede sabato.
trinity

MarMar ha detto...

@ Trinetra: Sei la regina della notte! Il Bronson senza te sarebbe come il pollo vindalu senza salsa piccante :)

@ Stiv Blond: MA VA LA! :D