venerdì, novembre 16, 2007

la rubrica di valentina #14

e come sempre, quando meno te lo aspetti, arriva la rubrica della vale

In autunno non c’è proprio niente da ridere.

Nichtlustig, che in tedesco significa appunto “niente da ridere”, é anche il titolo della raccolta di vignette di un fumettista dal cognome che sembra un cocktail e la stazza che ricorda vagamente il buon Schwarzenegger, Joscha Sauer , ideatore di un mondo di lemming, yeti, clown e scienziati pazzi, che addobba perfettamente una serata autunnale passata a sfogliare lentamente una vignetta dopo l’altra e osservare l’effetto che fa.



Già, non c’è niente da ridere: la natura si addormenta, i gatti si raggomitolano sulla poltrona e diventano ciccioni, qualcuno va in letargo, mentre gli animali che proprio non riescono a rilassarsi migrano nei paesi caldi. Gli esseri umani rappresentano l’unica specie che in autunno decide di farsi un gran mazzo, dato che prima c’erano le ferie estive e poi arriva il natale (già, girano voci che il natale arriverà anche quest’anno), quindi non c’è tempo da perdere e bisogna mettersi a testa bassa a lavorare. Pare che questo possa comportare dei grossi squilibri. In questi giorni, infatti, è stata avvistata una carovana di automobili, una delle quali governata da un cane bassotto , che si avventurava su e giù per l’appennino tosco emiliano, valicando un passo dopo l’altro, alla ricerca delle spiagge. Il problema è che le spiagge le hanno trovate, lassù, fra le montagne, ma credo che ci sia lo zampino dell’oracolo Azza.



Il cinghiale (Sus scrofa) invece non ha niente da ridere in autunno, perché siamo in piena stagione di caccia. Al contrario godono con lo stomaco pieno quelli che per un bel piatto di tagliatelle condite con il ragù di cinghiale arriverebbero in capo al mondo.



E se il pensiero che “non c’è niente da ridere” vi perseguita, come nelle mattine in cui arrivate in ufficio dopo aver dormito troppo poco (che poi in autunno è sempre e comunque troppo poco), sfidando il freddo e la pioggia, accendete il pc con le mani gelide, non vi va di togliervi la sciarpa e l’unica nuova e-mail ricevuta è una catena che vi informa che per sorridere servono solo 19 muscoli, mentre per corrugare la fronte ben 65, respirate, cestinate l’e-mail e date un’occhiata al calendario di concerti che si prospettano in questi giorni. Vi assicuro che il cielo sembrerà meno grigio. E fidatevi che la terapia più efficace è quella del sabato sera, perché in quel del Bronson, dove si raggiungono temperature estive, potete lasciarvi andare e scatenarvi in pista, rinfrancarvi con un drink e stare bene, perché noi un po’ di spiaggia di Hana Bi ce la portiamo sempre dietro.

jason molina. questa sera

Un Buon Fine Settimana A Tutti

Valentina

33 commenti:

gelo ha detto...

primo e nn ci sono

Anonimo ha detto...

vale la migliore

diego ha detto...

Grande Vale.
Non posso esimermi dall'implementare...

Kekko ha detto...

Valentina is my Len.

giulia ha detto...

L'autunno è il periodo in cui io e la mia gatta iniziamo a fare a gara a chi si inciccionisce di più...lei xò pare essere quella che se ne preoccupa meno e arrotolata sulla poltrona è cmq sempre una gran figa!

Anonimo ha detto...

e io che credevo capitasse solo a me, che fosse un retaggio preistorico rimasto solo nei miei geni l'aumentare di peso conseguente appunto ad una fame improvvisa che si scatena e pare più antica della specie umana cui appartengo.
e con che abilità il grasso superfluo ama distribuirsi in luoghi poco graditi dimostrando apertamente il mio essere pronta ad affrontare un gelido inverno...
mando un saluto alla Giulia e alla sua gatta, vorrei poter dire che anche la mia ingrassa ma c'è un limite al di là delle stagioni e lei veramente è impossibile riesca ad inciccirsi più di così.
ciao piccola Vale...
la Giò

chris ha detto...

jason mercoledì a zurigo
http://www.youtube.com/watch?v=y59KH3wUB9c

adele ha detto...

ecco potrei far leggere questa rubrica alla mia capa, sottolineando che affidarmi oggi un grosso lavoro da finire entro lunedì pomeriggio potrebbe comportare grossi squilibri...

per stare bene ci sarà tempo domani, ma stasera solo stare male, ho già pronta una scorta di fazzoletti...

mi rimetto a testa bassa a lavorare

Morphine ha detto...

Jason a Zurigo qui

grado ha detto...

Bella rubrica vale!complimenti!

Ricordo che quell'allegra carovana diretta alle spiagge dopo un'eternità trascorsa per vie impervie non trovava proprio niente da ridere.
Ma nostro salvatore Chris ha avuto ragione ancora una volta...rischiando però di fare la fine del povero cinghialotto autunnale!

Ho digerito ieri.
Ne è valsa la pena.

la fede ha detto...

Melo,Memo,Milo,Lello..

valentina ha detto...

EVVIVA LA FEDE!

come volevasi dimostrare, la giornata di oggi non mi ha fatto per niente ridere...

thank god it's friday!!

thanks anche a tutti gli autori di questi commenti carini nei miei confronti (ciao Giò!! Concediti una serata ogni tanto, non studiare troppo)

a stasera!

Anonimo ha detto...

chi va a vedere gli editors venerdi prossimo?

len ha detto...

io stasera lavoro.. chris mi giustifichi?

Anonimo ha detto...

che c'è al rasi stasera?

len ha detto...

uno spettacolo per bambini dai 5 a 10 anni, per chiunque voglia venire.....
chris è già col molina...nn mi giustifica...

giudit ha detto...

la vale.
che cosa devo dire?
vale limoniamo?
(sì chris, me le cerco)


comunque per la cronaca la Nina (il mio gatto) durante questo autunno è sotto ferrea dieta.


e poi: moss mi mancaroni.

giudit ha detto...

ma perchè "jason molina questa sera. un buon fine settimana a tutti." mi suona fottutamente male?

chris ha detto...

la serata in compagnia di jason molina e i bachi è finita ora.
delirio alcolico tra gufi whiskey e porto. dopo un concerto memorabile.
memorabile. ma non finisce qui. rimanete sintonizzati.

adele ha detto...

Ho ancora i brividi.E lacrime da piangere...

il pezzo di chiusura è stato qualcosa che ognuno dovrebbe poter vedere almeno una volta nella vita

stare bene, che la mezzanotte è passata da un pezzo ed è già domani

borguez ha detto...

(senza parole)




ma davvero!

diego ha detto...

Pelle d'oca dall'inizio alla fine, e non credo c'entrasse il freddo.

Rendiamo grazie a Jason
(e a Bruno e a Giovanni)

e rimaniamo sintonizzati.

Kekko ha detto...

i bachi sono i bachi.

jason molina è qualcosa più di jason molina. mi ha inchiodato il culo. incredibile.

(un grazie a chi mi ha sopportato, quando bevo tendo ad essere piuttosto peso)

Morphine ha detto...

Indimenticabile. E adesso Nastasia & White: se Jason li definisce "fuckin' deadly" mi fido...

chris ha detto...

sì, jason ha una vera e propria venerazione per nina nastasia. durante il concerto ha parlato solo due volte:
una per i ringraziamenti e una per le raccomandazioni. bruno ci sarà anche venerdì, con i ronin questa volta

valentina ha detto...

meravigliosi. jasona molina, i bachi e il triplo carpiato della giudit lanciata sul plettro di jason

giudit ha detto...

io ho IL PLETTRO DI JASON.
le ginocchia rotte ma IL PLETTRO DI JASON.

e brividi ancora lungo la schiena.

altro che merchandising.

adesso aspetto nina.
la aspetto da quando è uscito il calendario.

Anonimo ha detto...

suona prima len o prima pullo?

Anonimo ha detto...

Mha sarà...........

chris ha detto...

sarà stata una bella serata anche ieri sera con gli amycanbe.

alla fine in chiusura ha suonato prima la len poi pullo.

io continuo ad invitarvi ad arrivare prima, anche se in molti lo stanno già facendo.

Anonimo ha detto...

pullo ha spaccato in chiusura, poi era l'unico veramente figo dentro al bronson! maschi dove siete?
un saluto a tutti
Bologna

chris ha detto...

concordo su tutto.
pullo ultimamente è particolarmente bello e ispirato

Anonimo ha detto...

LEN UN PO GIU DI TONO