lunedì, dicembre 24, 2007

la rubrica di valentina #15

Gli anni ’90 sono quel decennio che comprende gli anni tra il 1990 e il 1999 (fonte: wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Anni_1990 ). In realtà quando si dice anni ’90 non viene in mente quasi niente, forse perché si tende ad associarli all’attualità o perché non è passato abbastanza tempo per ricordarli con quella nostalgia patinata che abbellisce ciò che è passato.
Lo so che può sembrare una cosa incredibile ma vi giuro che all’inizio degli anni ‘90 non avevamo neanche il cellulare, le nostre camerette erano ancora invase da musicassette, con improbabili compilation “fai da te” nelle TDK da 90, VHS, poster e nessuno ha mai capito perché i diari di noi teen agers di allora fossero talmente gonfi di foto e ritagli di giornale da non riuscire a tenerli chiusi, stracolmi di pensierini banali, racconti di passioni struggenti e amori platonici o aneddoti senza senso.


Gli anni 90 sono un calderone di tentativi, ritratto patchwork di una generazione che cerca di trovare il suo spazio, quando il myspace era impensabile. C’è chi per quasi 10 anni non si è tolto di dosso barbour, levis 501 e Dr. Martens e chi, con i capelli spettinati lunghi fino alle spalle, la camicia aperta su una t-shirt bianca e pantaloni sdruciti, imitava l’irraggiungibile kurt cobain . Poi i cloni del corvo con gli spolverini di pelle lunghi fino alle caviglie, che incontrarli di prima mattina era un po’ come prolungare gli incubi notturni, quelli con la maglietta attillata e i capelli sparati che andavano in letargo una settimana intera e si svegliavano il sabato per andare in disco e gli indecisi che li vedevi un giorno vestiti come un manichino di space e quello dopo con la felpa da skater e i pantaloni con il cavallo basso. Le ragazzine-lolita con i vestitini con le frappe e i mini-shorts a quadretti di non è la rai , mai dire gol, programma il cui tema principale era più o meno il calcio e nonostante questo era seguitissimo anche dalle ragazze, poi le boy band, tv spazzatura e musica trash. Forse c’erano anche i soliti fricchettoni, perché i fricchettoni ci sono sempre, sono lo zoccolo duro del ventesimo secolo e ho paura che di loro non ci libereremo mai.


Insomma gli anni 90 sono belli perché in fin dei conti sono il regalo di Natale in cui trovi quello che vuoi, accontenti tutti in un colpo solo e poi è giusto dedicargli almeno una serata all’anno. L’anno scorso abbiamo fatto un bel viaggio a 360° negli anni 90 e la festa è stata delirante, allucinante, super divertente. Sperando davvero di riuscire a ripeterci vi aspetto numerosissimi e voglio la Fra* e la Benny come coreografe dei balletti delle bariste.

Valentina

P.S: E scordatevi i miei auguri di natale. Non ve li farò. Io il natale non lo sopporto più.



20 commenti:

Zonda ha detto...

lATTE + + aDDizionato a idrolitina

len ha detto...

la somiglianza tra hikary e il mio nuovo idolo SPITTY CASH è davvero notevole, soprattutto di profilo.
guardate voi stessi:
http://www.youtube.com/watch?v=TjxkbG6SilI

w gli anni 90. voglio spitty come ospite.
il top delle trashate!

Hikari ha detto...

e io che speravo di avere un futuro nella musica rap.

Hikari ha detto...

"ma ditemi cosa vedete quando li guardate ne li ochi?"

"oviamente del li bambini poveri"

len ha detto...

POVRI!!!!

giudit ha detto...

ahahaahhah
len sei la numero 1.

ahahahha
sono piegata!!!

SPITTY CASH...ma dove l'hai trovato? ti prego...fantastico..

giudit ha detto...

"Forse c’erano anche i soliti fricchettoni, perché i fricchettoni ci sono sempre, sono lo zoccolo duro del ventesimo secolo e ho paura che di loro non ci libereremo mai."

grande vale.

len ha detto...

ah...è stato un colpo di fulmine... difficile da spiegare...
giudi.............NON DIRE PORCA MISERIA...Se c'è SPITTY nella AREA!!!!
uauauauauauauahahhhhhhh

Hikari/Spitty ha detto...

Adesso che ho diciotani e non sto più ad amazare le giornate. E non dire porcamiseria quando c'è hikari nella area.

Buon natale a tuti. E vi auguro a tutti più bambini povri da guardare intorno.

Anonimo ha detto...

Contributo al clima anni 90:
http://www.youtube.com/watch?v=pRHicZ5lLXA

Benny

ps forse è un po' lunghino...

diego ha detto...

questo invece il mio, più corto, sui 90' ed eventualmente il natale.

valentina ha detto...

ahahhahahhaha len, rido da mezz'ora!!!!!!!!!!! fantastico davvero. troviamo spitty cash e facciamogli fare una performance con il suo gemello diverso hikari sul palco del bronson. per favore... e non dire porca miseria...ahahah

giudit ha detto...

il mio contributo.
nerd '90.
of course.

here

valentina ha detto...

i take that a non è la rai sono il top del trash. se riuscite a superare ambra che li presenta senza spegnere il pc, poi vedrete che il cicciobombo dei take that balla più o meno come spitty cash.

Hikari/Spitty ha detto...

basta schifare spitty altrimenti te bughiamo le osse!

Anonimo ha detto...

vabbè ma gli anni '90 non erano solo take that, beverly hills e importazioni varie d'oltre manica e d'oltre oceano http://www.youtube.com/watch?v=VwlqNswQJ00

SPITTY CASH?? non sono il maniac-fan ma dopo questa perla potrei diventarlo: I love len

adele ha detto...

Len ti prego, dimmi che te ne ha parlato Marini di spitty, mi aveva fatto vedere un video nel suo bar due sabati fa! altrimenti la coincidenza è spaventosa...

a livello di trash è imbattibile.

(evviva i take that.io sono ancora innamorata di mark owen...)

Marco ha detto...

post carino ma un po' riduttivo

anche io sono stato adolescente negli anni '90, ma mi hanno fatto schifo e li ho rimossi
passo, come ricordi, direttamente dagli anni '90 in cui ero bambino ai 2000+ in cui mi trovo adesso, con il servizio militare (stupendo, negli alpini) a fare da spartiacque

Anonimo ha detto...

ma da dove salta fuori questo..oh signor

Anonimo ha detto...

porca miseria