venerdì, novembre 14, 2008

join the mailing list

un paio di settimane fa uno dei ragazzi di forlimpopoli abituali frequentatori di bronson e hana bi mi interroga: ma quest'anno la mailing list non vale nulla?!
gli ho spiegato che in questa stagione puntavamo sul prezzo scontato in prevendita, ma ho aggiunto che avrei pensato a qualcosa. l'occasione pete molinari mi sembrava perfetta.
e così chi si presenterà domani sera con la mailing list entro le 23 avrà l'ingresso gratuito


l'occasione è gustosa perchè pete molinari è uno dei nomi più caldi in terra d'albione (un altro inglese al bronson accidenti) anche se piuttosto che a chatham avrebbe certamente preferito nascere a duluth in minnesota. per lui il tempo sembra si sia fermato e i suoi principali riferimenti sono chiaramente nel passato: woody guthrie bob dylan leadbelly. prodotto da quel folle di billy childish (per damaged goods) ha dato origine ad un album che è già culto. un gioiellino di folk che proprio non vuole inventare nulla se non riportarci in epoche lontane e strade polverose.

"Prendete la polvere delle highways battute da Kerouac e Fante, la poesia da treno merci di Woody Guthrie, i lamenti dell'armonica di Dylan al Cafè Wha?, il tempo immobile scandito da un vecchio blues nei vicoli di Nashville, il sottile tormento di Roy Orbison e le fitte lancinanti di Hank Williams: questo è Pete Molinari"

Rumore - Maggio 2008 Voto 8



ad aprire i nostri piccoli eroi indie local lo fi the clever square in speciale formazione trio.


l'album di pete molinari è in rotazione al FARGO in questi giorni

11 commenti:

Ale ha detto...

Primo!
Incredibile.. cosa si vince??
Cmq complimenti per l'iniziativa..

chris ha detto...

una drink sabato

Anonimo ha detto...

non sai più come mettercelo dentro il fargo... eheheheh

chris ha detto...

fargo is the new loud! caro anonimo.

Kekko ha detto...

anonimo is the new loud.

Anonimo ha detto...

duol wen si ominona

Pepote Luvazza ha detto...

Come avete fatto a scovarli stì NEGURA BUNGET? Io vengo a manetta...

chris ha detto...

i negura spaccano. sono i miei amici transilvani.
oggi pete girava e girava al fargo. e domani lo porto per un drink

Anonimo ha detto...

fargofargofargofargofargofargodufargofargopallefargofargofargo

Anonimo ha detto...

orgraforgraforgraforgraforgraforgraforgraf

Anonimo ha detto...

oullo da PANICO

giac