martedì, novembre 18, 2008

màntica

la programmazione entra nel vivo e gli aggiornamenti si fanno più frammentari. sarò conciso ma preciso. yo. sabato pete molinari sembrava un viaggio nel tempo, un tuffo nel passato che ha reso gradevolissima la sua esibizione. impossibile gridare al miracolo però. nota lieta la solita scanzonata prestazione dei piccoli clever crescono. domenica suoni estremi ma ne valeva la pena, chirurgici come non mai gli OvO e tribali e metallari i Negura alla riscoperta delle radici transilvane. ieri poi prima sessione di musica per stirare al FARGO assieme ai soliti dust e blank. è stato un piacere.

poi. giovedì e venerdì doppio appuntamento con Màntica - esercizi di voce umana a cura della Socìetas Raffaello Sanzio - inauguriamo questa nuova collaborazione e devo ammettere che ci si sente davvero onorati e un po' emozionati. bronson produzioni si occupa della sezione concerti:
michael gira e scott matthew. due ritorni due modi opposti di intendere la vocalità due voci uniche due interpretazioni radicali. quel diavolo di Michael sarà giovedì al teatro rasi (nobodaddy) alle 22. chi c'era a febbraio al bronson di certo non rinuncerà ad assaporare quel brivido maledetto dietro la schiena ancora una volta. per tutti gli altri un'occasione da non perdere. poi venerdì le atmosfere saranno più distese ma non certo meno coinvolgenti al teatro comandini a cesena. già lo sappiamo che scott è in grado di emozionare profondamente.

michael gira - teatro rasi - giovedì 20 novembre

scott matthew - teatro comandini - venerdì 21 novembre

in entrambe le serate i concerti saranno preceduti dal madrigale appena narrabile di chiara guidi e scott gibbons. raccomandato.

madrigale appena narrabile

sabato si rientra al bronson con l'attesissimo concerto dei futureheads.
apriranno gli heike has giggles.

13 commenti:

Kekko ha detto...

vorrei essere primo. lo sarò.

Kekko ha detto...

aggiudicatami la piazza, dico solo che scott matthew e michael gira non saranno i concerti dell'anno. è impossibile che facciano meglio di michael gira quest'inverno e scott matthew questa primavera.

mr.crown ha detto...

non lo so non saprei davvero. rimane che anche questa volta mi tocca essere l'autista di gira. tirare tardi e osservarlo un whisky dopo l'altro riportarlo in hotel mentre farnetica di demoni e maiali.

Anonimo ha detto...

Salve..per la serata del 20,avendo già preso in prevendita il biglietto per M.Gira e non essendo interessato allo spettacolo precedente,posso arrivare tranquillamente un po prima delle 22,senza dover per forza sorbirmi anche il madrigale ecc.giusto?
(è un po contorto,lo so)

chris ha detto...

esatto

punck ha detto...

http://www.flickr.com/photos/fulminiesaette/3042402908/

mr.crown ha detto...

ah quel vinile rosso. diabolico.

punck ha detto...

:)

fa parte della mia collezione di vinili in techicolors...

sarebbe bello farglielo autografare
sul vinile,non sulla copertina.

kiss ha detto...

Fare Burial, no?!

Kekko ha detto...

un'altra curiosità è pure il fatto che un migliaio di persone ha rifatto love will tear us apart, ma quasi tutti ci hanno lasciato le penne. le uniche due eccezioni che mi vengono in mente son proprio swans (bellissima versione, video opinabile) e scott matthew al bronson a maggio. e risuonano qui due sere a fila. i collegamenti sono infiniti. lo sono? lo sono.

mr.crown ha detto...

lo sono sempre.

chris ha detto...

kekko: sarai anche il primo degli assenti?! michael e scott sono davvero il diavolo e l'acqua santa. love will tear us apart nel mezzo.

mr.crown: ti farò compagnia tra un drink e l'altro

punck: invidia e rispetto

kiss: burial perchè no

Kekko ha detto...

@chris - sì, purtroppo non riesco ad esserci nessuna delle due sere.